Volley: una valanga travolge Trento, Sir Perugia ancora una volta in finale

 
Chiama o scrivi in redazione


Perugia, foto di gruppo finale per celebrare la vittoria durante Sir Safety Conad Perugia vs Itas Trentino, Semifinale DelMonte® Coppa Italia 2021. Pallavolo Superlega. presso Unipol Arena Bologna IT, 30 gennaio 2021. Foto: BENDA [riferimento file: 2021-01-30/_NZ62282]

Volley: una valanga travolge Trento, Sir Perugia ancora una volta in finale

di Elio Clero Bertoldi
PERUGIA – Sgretolati. Letteralmente. I trentini sono strati travolti, maciullati, asfaltati da una valanga. In alcuni momenti il predominio degli umbri é stato così netto da risultare imbarazzante. Il punteggio fotografa impietosamente la gara: 25-19, 25-14, 25-17, cioè, nel complesso 75 contro contro 50. Un distacco del 33%…

© Protetto da Copyright DMCA

Sugli scudi tutti gli uomini della Sir Perugia con in testa Leon (8 ace), Plotny, Travica. Gli umbri si sono guadagnati la finale di domani, domenica, contro l’avversaria di sempre, quel Civitanova che ha battuto Modena e che incontra i perugini in questa finale di Oppa per la quarta volta. Insomma Perugia-Civitanova é diventata una classica.

La partita ha presentato anche due novità. La prima il drone che permette di “gustare” dall’alto le giocate. Una primizia che la dice lunga della volontà del movimento di stare sempre un passo avanti rispetto ad altri sport, per richiamare l’attenzione e la fedeltà degli appassionati di questa disciplina. La seconda è la tifoseria…virtuale.

La tecnologia ha permesso ai tifosi dell’uno e dell’altro sestetto di seguire da casa la partita in streaming e di apparire, sugli spalti, per fornire il loro apporto, la loro presenza ai propri beniamini in campo. Certo non può ambire ad avere lo stesso peso di una presenza fisica. Tuttavia in tempi di Covid anche questa rappresenta una utile e simpatica iniziativa.

IL TABELLINO

SIR SAFETY CONAD PERUGIA – ITAS TRENTINO 3-0
Parziali: 25-19, 25-14, 25-17
SIR SAFETY CONAD PERUGIA: Travica 1, Ter Horst 10, Russo 6, Solè 7, Leon 27, Plotnytskyi 8, Colaci (libero), Piccinelli, Zimmermann, Vernon-Evans. N.e.: Atanasijevic, Biglino (libero), Ricci, Sossenheimer. All. Heynen, vice all Fontana.
ITAS TRENTINO: Giannelli 1, Abdel-Aziz 6, Podrascanin 5, Lisinac 4, Michieletto 5, Lucarelli 10, Rossini (libero), Kooy 2. N.e.: Sosa Sierra, De Angelis (libero), Cortesia, Argenta, Sperotto. All. Lorenzetti, vice all. Petrella.
Arbitri: Mauro Goitre – Marco Zavater
LE CIFRE – PERUGIA: 14 b.s., 13 ace, 38% ric. pos., 13% ric. prf., 63% att., 7 muri. TRENTO: 6 b.s., 3 ace, 37% ric. pos., 15% ric. prf., 42% att., 3 muri.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*