Tutto pronto per la Women’s European Cup. Oggi la Collegiale Femminile FMI all’Autodromo di Magione

 
Chiama o scrivi in redazione


di Simona Cortona 

© Protetto da Copyright DMCA

Una Pasquetta di velocità e apprendimento tutta dedicata alle donne, oggi, lunedì 5 aprile all’Autodromo dell’Umbria di Magione con la Collegiale Femminile, organizzata dal Settore Tecnico FMI e con la presenza della Commissione Femminile. 

Sul posto, nel suo abbigliamento preferito, tuta e casco, la Consigliera Federale Letizia Marchetti, che per l’occasione torna al suo vecchio lavoro da pilota e di istruttore nonché oggi tecnico di riferimento FMI.  

Quattro le sessioni teoriche e quattro i turni in pista da venti  minuti l’uno per le motocicliste arrivate a Magione curiose di sperimentare la vera guida in pista proprio tra i cordoli dell’autodromo.

Giovani, non giovani, esperte ed inesperte le otto donne in sella hanno affrontato ogni curva seguendo le indicazioni di Letizia Marchetti e Chiara Valentini responsabile Trofeo Diversamente Abili. 

“Una Paquetta alternativa senza uova e  senza abbacchio” – ha dichiarato Letizia Marchetti. “Ieri, qui a Magione, abbiamo onorato la Pasqua mangiando molto bene, ma oggi siamo pronte per lavorare con le ragazze della Collegiale, curata dalla FMI, e cercare di insegnare loro le migliori tecniche di guida in pista e vederle con un bel sorriso a fine giornata. 

Sono felice – continua Letizia Marchetti – delle donne che senza limiti di età si avvicinano, da qualche tempo, al mondo del motociclismo, all’enduro, alle nostre specialità sportive. Questo è il frutto di una politica di investimento svolta dalla Federazione Motociclistica Italiana per favorire l’attività femminile.” 

Sono ingenti gli investimenti per i Moto Club, i licenziati/e e le manifestazioni per il 2020-2021 del Consiglio Federale FMI che ammontano a circa due milioni di euro a favore dei giovanissimi e delle donne che prevedono di partecipare ad attività agonistiche nel corso del 2021.

In pista a Magione anche Aurelia Cruciani, la 25enne, impegnata nella Women’s European Cup che ha ottenuto ottimi risultati nel 2020 ed è pronta per la prima gara il 17 e 18 aprile prossimi dopo la caduta, lo scorso gennaio in allenamento, riportando la frattura di entrambi i malleoli e la lussazione della caviglia. 

La Women’s European Cup, curata dalla EMG Eventi con il supporto di Letizia Marchetti, del MotoClub  Motoxracing e dalla Dunlop è un trofeo tutto al femminile giunto alla seconda edizione e vinto lo scorso anno dalla spagnola Beatriz Neila Santos che quest’anno si lega, nel week- end inaugurale, al Motor Bike Expo ormai divenuto un riferimento per il mondo delle due ruote attualmente pianificato per i giorni 28, 29 e 30 Maggio nella classica location di Verona Fiere.  

Sette le gare del campionato della Women’s European Cup 2021 nella quali si daranno battaglia le pilote: Arianna Barale, Barbera Beatrice, Beatriz Neila Santos, Sara Cabrini, Carreno Isis, Auralia Cruciani, Eugenia De Luigi, Sabrina della Manna, Martino Guarina, Flavia Lucchetti, Marta Machuca, Medvedeva Masha, Pelikanova Alexandra, Plenario Martina, Ponzani Roberta, Monica Robotta, Sanchez Sara, Sbaccheri Laura, Smatova Michaela, Solcati Alice, Vercilli  Giulia, Yilmaz Ilayda Yagmur. 

“E’ tutto pronto per le prime due gare al Mugello, le ragazze scalpitano e anche noi siamo determinati nel proporre un grande spettacolo, sinonimo anche di un ritorno ad una quasi normalità – ha dichiarato Max De Simone Ceo EMG Eventi presente a Magione – abbiamo raggiunto un bel numero di pilote con 22/ 23 iscritte in griglia di partenza. Non vediamo l’ora di cominciare”. 

Calendario Women’s European Cup:  17 -18 aprile Mugello, 15 maggio Misano, 26 -27  giugno Croazia,1 agosto Misano e il gran finale il 29 agosto al Mugello . 

Info www. https://www.womenscup.racing/it/

Tutto il campionato della Women’s European Cup anche sul Sky msmotor.tv canale 813

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*