Testi Cicli sugli scudi alla Gran Fondo Antica Carsualae Memorial Luigi Alpini

Sono più di ottanta i tesserati con la squadra Testi Cicli

 
Chiama o scrivi in redazione


Testi Cicli sugli scudi alla Gran Fondo Antica Carsualae Memorial Luigi Alpini

Testi Cicli sugli scudi alla Gran Fondo Antica Carsualae Memorial Luigi Alpini

Il passaggio in Umbria della carovana rosa del Giro d’Italia nei giorni scorsi ha dato una sferzata ai tanti appassionati di ciclismo del perugino pronti a rimettersi in sella dopo le tante limitazioni imposte dall’emergenza sanitaria.

L’entusiasmo è stato prontamente raccolto dalla storica sigla di Testi Cicli i cui atleti si sono subito fatti valere domenica scorsa 23 maggio nella Gran Fondo Antica Carsualae Memorial Luigi Alpini.

Una trentina i ciclisti impegnati con le loro mountain bike nella gara ternana che con tenacia e passione hanno riportato a casa il terzo posto per la squadra che ha sede operativa a Corciano.

“Ringraziamo i nostri ragazzi – dichiarano con entusiasmo Franco e Matteo Testi – per questo risultato che ci infonde di speranza per una ripartenza che tutti aspettavamo con grande impazienza. Siamo pronti a farci valere anche nelle prossime competizioni che vedranno impegnati i nostri atleti in varie categorie”.

Sono più di ottanta i tesserati con la squadra Testi Cicli che si dividono nelle specialità Mountain Bike ed Enduro e nelle gare su strada Mediofondo e Granfondo nazionali, portando avanti una tradizione che si avvicina a compiere i sessanta anni di età.

La squadra ciclistica nasce infatti nel 1964 ad opera di Luigi Testi con la denominazione di “G.S. Olmo” (dalla località perugina in cui aveva sede). Il nome è mantenuto fino al 1993 quando diventa “A.S.D. G.S. Testi Cicli”. Nel 2020 la sede operativa si sposta da Olmo a San Mariano di Corciano ingrandendo i suoi spazi.

Affiliata a Federciclismo, la squadra Testi Cicli negli anni ha raggiunto importanti traguardi fra cui tre campionati del mondo Downhill master Mtb oltre a decine di primi posti europei, nazionali e regionali ottenuti nelle varie specialità in cui si dividono i tanti tesserati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*