Sport protagonista al Santa Giuliana, evento di chiusura del campionato regionale Fidal

Sport protagonista al Santa Giuliana, evento di chiusura del campionato regionale Fidal

Sport protagonista al Santa Giuliana, evento di chiusura del campionato regionale Fidal

L’atletica protagonista al Santa Giuliana con il campionato regionale FIDAL di staffette, patrocinato dal Comune di Perugia, ultima gara in pista della stagione. Domenica 24 ottobre si sono presentate al via ben 159 staffette, per un totale di 640 atleti, in rappresentanza di quasi tutte le società umbre, delle categorie esordienti e ragazzi.


Fonte: Comune di Perugia


La società organizzatrice, l’Atletica Capanne Pro-Loco Athletic Team, ha fato la parte del leone, aggiudicandosi ben 9 delle 16 staffette totali, 2 vittorie sono andate allo Csain Pg e alla Grifo Runners, mentre una vittoria a testa se la sono aggiudicata l’Arcs Strozzacapponi, la Libertas Orvieto, e la Winner Foligno.

“Si chiude alla grande – afferma l’Assessore allo Sport Clara Pastorelli – una stagione di atletica piena di iniziative e ricca di soddisfazioni per gli atleti del nostro territorio. Una disciplina che ha trovato nel rinnovato Santa Giuliana il contesto ideale per lo svolgimento di gare e manifestazioni di alto livello, che hanno visto una grande partecipazione di giovani sportivi. Così come delle famiglie, che sono tornate a gremire le tribune dello storico impianto perugino. Un grazie sentito alla Fidal Umbria, al Presidente Carlo Moscatelli e all’Atletica Capanne presieduta da Sauro Mencaroni, per il lavoro svolto nel valorizzare il Santa Giuliana e più in generale una disciplina sempre più attenzionata dai giovani”.

Nonostante il prolungarsi delle gare, causa la tanta partecipazione e quindi l’abbassamento della temperatura a fine giornata, si sono registrati anche quattro migliori prestazioni regionali:

– la Svedese (100-200-300-400 mt.) di Capanne, composta da Pija Sparanide, Sorci,Patiti e Carloni con 2’23″8 è andata a togliere ben 5 secondi al precedente primato che apparteneva dal 2019 alla Winner Foligno con 2’29″9.
– la 4×200 Es.8 sempre dell’Atl.Capanne, con Duranti,Acciarini,Alimenti e Frattegiani che ha fermato il cronometro a 2’26″8 ( precedente 2’29″4 della Winner)
– le femmine Es.6 della Grifo Runners nella 4x50mt composta da Marcomigni,Agostini,Giacopelli e Turelli, con 39″6 hanno migliorato il 41″8 dell’Arcs.
– i Piccoli Es.6 di Capanne, Dini,Minciotti,Palmierini e Sportellini hanno invece eguagliato con 36″3 il primato della Winner Foligno.

Le altre staffette vincitrici di giornata:

– 4×200 Es. 6 Femmine,Grifo Runners(Antognoni,Agostini,Pisari,Bacocchi)2’59″6
– 4×200 Es. 6 maschi Atl.Capanne (Dini,Angeletti,Palmierini e Sportellini) 2’54″2
– 4x50mt Es.8 maschi Winner Foligno (Odia,Canevarolo,Brunori,Gigli) 32″2
– 4x50mt Es.8 femmine Atl.Capanne (Palmerini,Lucaroni,Liscia,Volpi) 35″1
– 4×200 Es. 8 femmine Lib.Arcs (Paci,Frenguelli,Davoli,Ferretti) 2’41″3
– 4x50mt Es.10 femmine Atl.Capanne( Giordano,Duranti,Brugnoni, Nocella)30″3
– Svedese Es.10 femmine Lib.Orvieto( Casasoli,Iorio,Nuccioni,Massetti) 2’51″1
– 4x50mt Es.maschi Csain Pg (D’Andrea,Panduri,Barbieri,Procacci) 30″2
– Svedese Es.maschi Atl.Capanne (Marino,Antognoni,Gardi,Zampi) 2’52″2
– 3×800 Ragazzi Csain Pg (Cappelletti,Casodi,Castellini) 7’28″9
– Svedese ragazze Atl.Capanne (Bardani,Napolitano,Billeri,Caligiana) 2’36″5
– 3×800 ragazze Atl.Capanne ( Serpolla,Napolitano,Bardani) 9’15″6

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*