Sport nei parchi, ha preso il via il progetto di un anno

Sport nei parchi, ha preso il via il progetto di un anno

Ha preso il via il progetto  “Sport nei parchi”, iniziativa a cura di Sport e salute spa, Anci e Comune di Perugia  i cui obiettivi sono quelli di  promuovere nuovi modelli di pratica sportiva all’aperto sia in autonomia che attraverso le associazioni sportive del territorio, promuovere l’utilizzo di aree verdi nei parchi pubblici per l’attività delle associazioni offrendo allo stesso tempo un servizio gratuito alla comunità; promuovere sinergie di scopo tra i comuni e le associazioni che vadano oltre il periodo di emergenza, per l’utilizzo di aree verdi.

L’attività sportiva della durata di un anno è partita oggi, sabato 3 settembre alle 11 alla presenza delle istituzioni e dei rappresentanti di Sport e Salute Umbria, di Anci e con la presenza di alcune società sportive.

L’attività sportiva proseguirà dalle ore 18 nell’area antistante la Bocciofila e vicino al percorso verde “Leonardo Cenci” con la presenza dell’Asd Rugby Junior (rugby), Promos Sport (giochi per le famiglie) ed Asd Scherma Grifo Perugia (Scherma).

Le attività sportive del progetto Sport e Salute, tutte gratuite  dureranno un anno e si svolgeranno dal venerdì alle domenica.

Per prenotarsi va invita una mail con la copia di un certificato non agonistico alle  associazioni e società sportive che hanno aderito al progetto:

Rugby Perugia Junior

3482518372
Per la Scherma Grifo Perugia:
347 3241008
Asd Momentum
 3489584445
ASD Il Nagual
347.4409 612
ASD Spazio Agile
3451409140
ASD Prom. O.S. Sport
347 3319211

IL PROGETTO 

Sport e Salute S.p.A. e ANCI, in attuazione del protocollo d’intesa sottoscritto il 10 novembre 2020, hanno predisposto un piano di azione e un avviso pubblico per la messa a sistema, l’allestimento, il recupero, la fruizione e la gestione di attrezzature, servizi ed attività sportive e motorie nei parchi urbani e in particolare per diffondere il Progetto “Sport nei parchi”, rivolto ai Comuni.
Obiettivi del progetto sono: promuovere nuovi modelli di pratica sportiva all’aperto sia in autonomia che attraverso le associazioni sportive del territorio che siano facilmente replicabili con costi ridotti; promuovere l’utilizzo di aree verdi nei parchi pubblici per l’attività delle associazioni offrendo allo stesso tempo un servizio gratuito alla comunità; promuovere sinergie di scopo tra i comuni e le associazioni che vadano oltre il periodo di emergenza, per l’utilizzo di aree verdi.

In particolare con la linea di intervento 2 “identificazione di aree verdi nei parchi cittadini da destinare ad “Urban sport activity e weekend”, si punta alla definizione di un nuovo modello di fruizione dei parchi pubblici, prevedendo la creazione di “isole di sport”, palestre a cielo aperto gestite da associazioni sportive del territorio, nelle quali viene offerto un programma di attività sportiva gratuita all’aria aperta per bambini/ragazzi, donne, over 65 ed in generale per la comunità, grazie al finanziamento di Sport e Salute ed in collaborazione con i Comuni.

Il calendario degli eventi verrà pubblicato nei prossimi giorni sul sito istituzionale del Comune di Perugia.

Nell’area del percorso verde, invece, all’interno di una bacheca sarà presente un QR-Code, inquadrando il quale col proprio telefonino sarà possibile conoscere tutte le attività disponibili nel corso dell’anno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*