Sir Safety Susa vince a Piacenza, 1-3 a Gas Sales Bluenergy

Sir Safety Susa vince a Piacenza, 1-3 a Gas Sales Bluenergy
Gas Sales Bluenergy Piacenza vs Sir Safety Susa Perugia, 7ª giornata Regular Season - Superlega Credem Banca 2022/23. Volley Pallavolo Volleyball presso PalaBancaSport Piacenza IT, 12 novembre 2022. Foto: Michele Benda [riferimento file: 2022-11-12/_MB60134]

Sir Safety Susa vince a Piacenza, 1-3 a Gas Sales Bluenergy

Sir Safety Susa – Prosegue la sua marcia in vetta alla classifica la Sir Safety Susa Perugia. I Block Devils espugnano il PalaBancaSport di Piacenza, sconfiggono in quattro set i padroni di casa della Gas Sales Bluenergy e conquistano la settima vittoria consecutiva in Superlega, la decima complessiva in questo avvio di stagione.

Prova di forza e di carattere di spessore degli uomini di coach Anastasi che giocano di squadra conducendo con autorità le prime due frazioni (21-25 e 22-25) e che poi sono bravi e reggere la reazione d’urto degli uomini di casa che fanno proprio il terzo parziale (25-22), ma che poi devono abdicare nel quarto set (22-25).

In una sfida che vedeva in campo grandissimi interpreti offensivi in entrambe le metà campo, decisiva nell’esito del match la fase di battuta e ricezione. Quella di Perugia, orchestrata magistralmente da Max Colaci con la splendida collaborazione di Plotnytskyi e Semeniuk, regge benissimo la grande pressione dai nove metri di Piacenza, al contrario la battuta di Perugia fa breccia nelle maglie della seconda linea avversaria. 3 ace di Piacenza contro 7 di Perugia, 25% in ricezione di Piacenza contro 45% di Perugia. Questi sono i numeri che fanno pendere l’ago della bilancia nella metà campo bianconera.

È Rychlicki il miglior realizzatore di Perugia con 19 palloni vincenti con il 59% in attacco, 17 sono quelli di Semeniuk, doppia cifra con 10 punti e 3 ace per Plotnytskyi. Ottimo anche il contributo della coppia centrale Russo-Flavio (rispettivamente 8 punti con 3 muri e 9 punti con 2 muri), ma l’Mvp della partita è il regista bianconero Simone Giannelli che dispensa cioccolatini per i propri compagni dando grande continuità alla fase offensiva della squadra.

IL MATCH

Torna il sestetto “tipo” per Anastasi. In banda Plotnytskyi affianca Semeniuk. Muro di Flavio e poi ace di Plotnytskyi in avvio (1-4). Piacenza accorcia complice un’invasione bianconera (3-4). Muro vincente di Russo (4-7). Maniout di Leal che accorcia nuovamente (8-9). Muro di Simon e parità (9-9). Ace millimetrico di Giannelli poi muro di Flavio e poi maniout di Rychlicki (9-13). Pallonetto vincente di Plotnytskyi, poi maniout di Rychlicki (12-17). Muro vincente di Simon (14-17). Rychlicki di potenza poi ace di Giannelli (16-21). Semeniuk trova la parallela vincente del 19-23. Fuori il servizio di Leal, set point Perugia (20-24). Chiude Russo (21-25).

Fuori Leal nelle fasi iniziali del secondo set (1-2). Super difesa di Colaci con Semeniuk che capitalizza in contrattacco (1-3). Piacenza pareggia a quota 6 con Romanò. Muro vincente di Giannelli poi ace di Russo (6-9). Magia di Plotnytskyi da posto quattro (6-10). Due in fila di Brizard, attacco e muro (11-14). Anche Giannelli a segno di seconda intenzione (11-16). Plotnytskyi chiude la diagonale (13-18). Super scambio chiuso da Flavio (14-19). Contrattacco vincente di Leal (16-19). Magata di Giannelli ad una mano per Rychlicki (17-21). Leal non ci sta (19-21). In campo la diagonale di Semeniuk da posto quattro (20-23). In rete il servizio di Brizard, set point Perugia (21-24). Vincente Rychlicki dalla seconda linea, Perugia raddoppia (22-25).

Si riparte con l’ace di Simon (2-1). Ace anche di Plotnytskyi (2-3). Smash di Caneschi, vantaggio Piacenza (5-4). Ace di Leal (6-4). Russo pareggia a quota 7. Maniout di Plotnytskyi, avanti Perugia (7-8). Bel colpo di Romanò, Piacenza capovolge (10-9). Invasione di Leal (10-11). Ace di Simon (12-11). Muro vincente di Plotnytskyi (16-16). Muro di Simon, Piacenza prova a scappare (18-16). Sempre Simon a muro (19-17). A segno la pipe di Lucarelli (21-18). Out Semeniuk (22-18). Non passa Caneschi (22-20). Fuori Rychlicki, set point Piacenza (24-21). Chiude Romanò (25-22).

Due muri bianconeri in avvio di quarto (1-3). Brizard pareggia (3-3). Romanò propizia il sorpasso (4-3). Muro di Caneschi (5-3). Ace di Semeniuk (6-6). Plotnytskyi in contrattacco poi muro di Russo (6-8). Simon pareggia con il muro (10-10). Pallonetto in contrattacco di Semeniuk poi di potenza Rychlicki poi muro di Semeniuk (10-14). Ricezione (!) ed attacco di Rychlicki (12-16). Ancora il lussemburghese due volte (14-18). Semeniuk in pipe (15-19). Out Flavio, poi out Rychlicki (18-19). Doppietta in attacco di Semeniuk che fa ripartire i suoi (18-21). Piacenza torna a contatto (21-22). Semeniuk a bersaglio da posto quattro (21-23). La tesa al centro di Russo porta Perugia al match point (21-24). In rete il servizio di Leal, i tre punti prendono la strada di Perugia (22-25).

I COMMENTI

Roberto Russo (Sir Safety Susa Perugia): “Una vittoria certamente non facile, una partita importante perché soprattutto quelle a fine stagione saranno di questa intensità. Siamo partiti molto bene nei primi due set, nel terzo abbiamo avuto un complice anche la crescita di rendimento di Piacenza specie al servizio, ma siamo stati bravi a rimanere in partita ed a portare a casa il quarto parziale. Andiamo avanti partita dopo partita, lavoriamo per migliorare il nostro gioco e per evitare i cali durante il match. Adesso sotto con la Champions mercoledì ad Ankara”.

IL TABELLINO

GAS SALES BLUENERGY PIACENZA – SIR SAFETY SUSA PERUGIA 1-3
Parziali: 21-25, 22-25, 25-22, 22-25
GAS SALES BLUENERGY PIACENZA: Brizard 5, Romanò 15, Simon 12, Caneschi 3, Leal 19, Lucarelli 12, Scanferla (libero), Recine 1, Basic, Cester. N.e.: Hoffer (libero), Gironi, Alonso, De Weijer. All. Bernardi, vice all. Botti.
SIR SAFETY SUSA PERUGIA: Giannelli 4, Rychlicki 19, Russo 8, Flavio 9, Plotnytskyi 10, Semeniuk 17, Colaci (libero), Ropret, Leon. N.e.: Piccinelli (libero), Herrera, Solè, Mengozzi, Cardenas. All. Anastasi, vice all Valentini.
Arbitri: Massimo Florian – Ubaldo Luciani
LE CIFRE – PIACENZA: 25 b.s., 3 ace, 25% ric. pos., 18% ric. prf., 53% att., 9 muri. PERUGIA: 12 b.s., 7 ace, 45% ric. pos., 23% ric. prf., 48% att., 9 muri.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*