Al via la Champions League per i Block Devils

Kamil SEMENIUK, ricezione durante Sir Safety Susa Perugia vs Allianz Milano, 6ª giornata Regular Season - Superlega Credem Banca 2022/23. Volley Pallavolo Volleyball presso PalaBarton Perugia IT, 6 novembre 2022. [ID: 20221106/_MB69130] Foto: Michele Benda

Al via la Champions League per i Block Devils

Tornano i sapori d’Europa al PalaBarton! Parte domani sera la Champions League per la Sir Sicoma Monini Perugia che ospita a Pian di Massiano, con fischio d’inizio alle ore 20:00, gli sloveni dell’Ach Volley Lubiana per la prima giornata della Pool E. Pool che comprende anche i turchi dello Ziraat Ankara ed i tedeschi del Powervolleys Duren che si sfideranno pure loro domani sera in terra teutonica.

“Inizia la Champions e per noi è importante partire bene ed affrontare il match di domani con la giusta concentrazione”, ammonisce Kamil Rychlicki, opposto della Sir Sicoma Monini. “Lubiana è un avversario che ha delle qualità, dobbiamo scendere in campo determinati e partire con il piede giusto nella Pool”.

Molto focalizzato sul confronto anche il tecnico Andrea Anastasi: “Dobbiamo avere la massima attenzione per questo primo match di Champions. Il cammino è lungo, abbiamo tante partite ravvicinate da affrontare e quindi è importante fare subito punti in classifica per il passaggio del turno”.

Ottava partecipazione alla Champions League per Perugia che va a caccia domani sera della nona vittoria consecutiva in questo inizio di stagione in un match inedito non essendosi mai affrontate in passato le due formazioni che oggi pomeriggio e domattina svolgeranno al PalaBarton le consuete sedute di rifinitura.

Anastasi terrà con ogni probabilità ancora a riposo il capitano Leon, possibile qualche ulteriore cambio rispetto al match di domenica vinto contro Milano. Al momento è solo ipotizzabile un 6+1 con Giannelli in regia, Rychlicki in diagonale, Solè e Russo coppia di centrali, Plotnytskyi e Semeniuk martelli ricevitori e Colaci libero.

A Perugia arriva una Lubiana dalle interessanti qualità tecniche e con diversi giocatori ex del campionato italiano esperti ed avvezzi a palcoscenici internazionali. Il coach Gacic potrebbe iniziare il match con il serbo Todorovic in regia, il macedone ex Forlì Gjorgiev opposto, l’ex Padova Concilja e Videcnik al centro della rete, Sket (ex Modena, Molfetta e Latina) e Sestan (ex Padova) martelli ricevitori e l’ex Ravenna Kovacic nel ruolo di libero.

INGRESSO AL PALABARTON

La società bianconera comunica che domani le porte del PalaBarton apriranno alle ore 18:30 circa. Per regolamentare al meglio l’accesso del pubblico saranno a disposizione gli accessi A1 – A3 – B2 – B3. La società ricorda che la biglietteria all’interno del palazzetto aprirà alle ore 17:00 per l’acquisto dei biglietti per il match.

PRECEDENTI

Primo incontro assoluto tra Perugia e Lubiana in campo internazionale.

EX DELLA PARTITA

Un ex in campo tra le due formazioni. Nel roster di Perugia c’è infatti Gregor Ropret, sloveno nato proprio a Lubiana ed in maglia Ach Volley dal 2013 al 2015 e nella stagione 2020-2021.

PROBABILI FORMAZIONI:

SIR SICOMA MONINI PERUGIA: Giannelli-Rychlicki, Russo-Solè, Plotnytskyi-Semeniuk, Colaci libero. All. Anastasi.
ACH VOLLEY LUBIANA: Todorovic-Gjorgiev, Concilja-Videcnik, Sket-Sestan, Kovacic libero. All. Gacic.
Arbitri: Koen Luts – Sinisa Ovuka

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*