Settima di ritorno per la Sir Safey domani impegnata a Ravenna

Ventidue i precedenti tra Consar Ravenna e Sir Safety Conad Perugia

 
Chiama o scrivi in redazione


Settima di ritorno per la Sir Safey domani impegnata a Ravenna

Settima di ritorno per la Sir Safey domani impegnata a Ravenna

Prima trasferta del 2021 per la Sir Safety Conad Perugia. Dopo l’allenamento di stamattina al PalaBarton, la comitiva bianconera parte nel pomeriggio alla volta di Ravenna dove domani sera scende in campo per la settima di ritorno di Superlega contro i padroni di casa della Consar.

© Protetto da Copyright DMCA

Si gioca al Pala De Andrè con fischio d’inizio alle ore 20:30 e diretta web su Eleven Sports.

“Il nostro obiettivo domani è quello di riscattare la sconfitta con Trento e riprendere la marcia in classifica. Ci aspetta un finale di regular season molto intenso nel quale avremo tante partite importanti ravvicinate e nel quale vogliamo difendere il primo posto. Sappiamo che domani affronteremo un avversario molto pericoloso. Ravenna è una squadra ben allenata, che gioca bene e molto giovane, quindi assai insidiosa se riesce ad esaltarsi. Hanno giocatori in rosa dal grande futuro e tecnicamente capaci di variare molto i colpi sia in attacco che al servizio. Non inganni la classifica, sarà un match duro che però dobbiamo portare a casa per continuare nel nostro percorso”.

È questo il pensiero della vigilia del centrale bianconero Fabio Ricci. Perugia gioca per riprendere il cammino dopo la battuta d’arresto casalinga contro Trento e per difendere con le unghie la prima posizione in classifica. Con Atanasijevic e Russo sulla via del recupero, Vital Heynen ha un solo dubbio su chi, tra Vernon-Evans e Ter Horst, giocherà opposto in diagonale con il regista Travica. Per il resto formazione fatta con Ricci e Solè coppia di centrali, Leon e Plotnytskyi tandem di martelli ricevitori e Colaci libero.

La Consar, reduce dalla sconfitta di giovedì a Monza nel recupero della nona di andata e che sarà l’avversario di Perugia anche nei quarti di finale di Coppa Italia il prossimo 27 gennaio al PalaBarton, occupa la decima posizione provvisoria in classifica e dovrà fare a meno domani del centrale bulgaro Grozdanov, assente perché impegnato con la propria nazionale. Il tecnico ravennate Bonitta dovrebbe presentare al via il serbo classe 2000 Batak al palleggio in diagonale con Pinali, capitan Mengozzi ed Arasomwan in posto tre, il canadese Loeppky in coppia con Recine come schiacciatori di banda e lo sloveno Kovacic a comandare la seconda linea.

PRECEDENTI

Ventidue i precedenti tra Consar Ravenna e Sir Safety Conad Perugia. Diciannove i successi dei Block Devils, tre le vittorie per i romagnoli. L’ultimo confronto diretto lo scorso 25 ottobre al PalaBarton per il match d’andata con vittoria dei bianconeri 3-0 (25-18, 25-20, 26-24).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*