Rugby Perugia Junior, un trionfo la Festa d’Autunno al campo di Pian di Massiano

cresce in Umbria il movimento del rugby giovanile, per la prima volta in regione spazio anche ai piccolissimi U5

Rugby Perugia Junior, un trionfo la Festa d’Autunno al campo di Pian di Massiano

Rugby Perugia Junior, un trionfo la Festa d’Autunno al campo di Pian di Massiano

Domenica 14 Novembre il mondo del rugby giovanile umbro si è dato appuntamento al campo di Pian di Massiano per la tradizionale Festa d’Autunno organizzata dal Rugby Perugia Junior.


Fonte: Ufficio Stampa
Rugby Perugia Junior


Il Club perugino ha schierato 102 giocatori suddivisi in 10 squadre totali, per le 4 categorie in campo, oltre alla debuttante under 5.

Presenti tutti i club umbri, compresi gli amici di Magione, nonostante il brutto incidente occorso al loro impianto di gioco pochi giorni fa.

Alla Festa d’Autunno hanno fatto il loro debutto i giovanissimi della categoria under 5 (nate e nati nel 2017 e 2018) che si sono divertiti per oltre un’ora in attività ludico motorie per poi raggiungere il loro primo “terzo tempo”. Un’attività, quella degli under 5, del tutto inedita, per la quale non sono previsti appuntamenti agonistici veri e propri, che ha visto comunque l’esordio assoluto in regione di bambini dai 3 ai 4 anni di età.

In contemporanea, nei campi allestiti all’interno dell’impianto, si svolgevano gli incontri delle altre categorie, con un folto pubblico ad incitare e sostenere le azioni sotto un bel sole novembrino.

La Festa d’Autunno è stata un successo per il Club RPJ, sia dal punto di vista organizzativo che dei risultati, con tutte le squadre che proseguono il loro percorso di crescita, preparato nel corso allenamenti settimanali: qui si registrano punte di partecipazione superiori all’era pre-covid.

Il terzo tempo, momento di condivisione tipico del rugby, è stato gestito con il contributo, sempre gradito dai più piccoli, di McDonald’s, sponsor sempre disponibile ed efficiente, al quale va il ringraziamento del club.

A compendio di tutto ciò, un efficiente gruppo di genitori volontari ha mantenuto alto il livello dell’evento, coprendo tutte le esigenze logistiche oltre a mantenere la struttura entro i parametri di sicurezza imposti dal periodo di emergenza.

Nel fine settimana inoltre i ragazzi del Rugby Perugia Junior hanno calcato i campi di gioco di Orvieto e Pesaro (rispettivamente gli under 15 e under 17) con alterni risultati che completano una settimana in cui, considerato anche il raduno infrasettimanale delle ragazze, sono stati protagonisti quasi 150 giocatori del Rugby Perugia Junior.

1 Commento

  1. I ragazzi della foto non fanno parte del junior ma sono della ben più gloriosa società Rugby Perugia!!! Servirebbe un po’ di attenzione su quello che pubblicate.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*