Giovane della Primavera del Grifo vola negli Usa due amori: calcio e volo

Una scelta di vita con la quale intende conciliare la sua passione calcistica e il suo futuro professionale

 
Chiama o scrivi in redazione


Giovane della Primavera del Grifo vola negli Usa due amori: calcio e volo

Giovane della Primavera del Grifo vola negli Usa due amori: calcio e volo

PERUGIA – (ecb) Un promettente portiere perugino ha deciso – avendo vinto due borse di studio (una accademica, l’altra sportiva) – di trasferirsi per studiare e giocare in America. Una scelta di vita con la quale intende conciliare la sua passione calcistica e il suo futuro professionale al di fuori del pallone. Daniele Cerbini, classe 2002, segno zodiacale cancro (é nato il 28 giugno) in forza alla Primavera del Perugia ha gettato il dado ed é pronto a passare il Rubicone. Anzi, visto che volerà negli Usa, l’Atlantico.

© Protetto da Copyright DMCA

Diciotto anni, studente di Economia e Management alla Bocconi (dopo il 100 centrato alla maturità scientifica) si iscriverà ai corsi di “Aviation business administration” della Embrye-Riddle Aurenatical University. Perché grazie admun viaggio in areo a Parigi, quando aveva 12 anni, é stato “stregato” dal volo.

Da quando aveva 6 anni Daniele é entrato nel settore giovanile biancorosso. Coltivando, al contempo, le sue due passioni: il pallone, appunto e l’areonautica. Qualche rimpianto, calcistico, probabilmente, lo cova dentro, se si cosidera che nella tormentata stagione, l’ultima in B, del Perugia era stato aggregato allaprima squadra. Ma se lo lascia alle spalle e guarda avanti.

  • Nel Perugia aveva iniziato come centrocampista e poi ha finito per piazzarsi, in modo brillante, tra i pali sino ad arrivare in Primavera.

Ora negli Usa – si stabilirà a Prescott in Arizona – parteciperà, anche grazie a “College Life Italia”, al campionato universitario per puntare alla Mayor Legue Soccer, nella speranza di essere individuato e prescelto come “draft”.

D’altro canto ha già svolto allenamenti in Inghilterra (col Chelsea) ed in Spagna (col Barcellona). Ha incassato, persino, i complimenti – fatti pubblicamente – di un campione come Iniesta. Agli amici ha confessato che i suoi modelli oscillano tra De Gea, Neuer, Ter Stegen.
Vola alto, dunque, ragazzo. Nell’una e nell’altra delle tue passioni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*