Derby, Perugia-Ternana 1-1, in gol Kouan e Pettinari

Derby, Perugia-Ternana 1-1, in gol Kouan e Pettinari

Gran derby. Domina il Perugia nei primi 45′, si impone la Ternana nel secondo tempo.


di Elio Clero Bertoldi


I biancorossi hanno sbagliato un rigore con De Luca (respinta di piede di Iannarilli), i rossoverdi hannomreclamato per un penalty negato dall’arbitro (Vanbaleghem ha toccato la palla prima con la coscia poi con la mano: non punibile). I padroni di casa allungano col quinto risultato utile consecutivo, ma resta appena fuori la griglia della zona play off; l’undici di Lucarelli mostra i muscoli e la facilità con la quale può trovare, grazie alle doti del suo parco giocatori offensivo, la via del gol. Alfieri delle due formazioni l’ivoriano-perugino Cristian Kouan, centrocampista e l’attaccante Stefano Pettinari.

Mentre Alvini conferma la squadra di Parma, Lucarelli schiera in avanti Donnarumma sorretto da Falletti e Pettinari con il ritorno di Agazzi in mediana e la scelta di Diakitè per Ghiringhelli laterale difensivo.

Parte a razzo la squadra di Alvini (felice anche per il fatto che in tribuna era presente il sindaco della sua Fucecchio, Alessio Spinelli). Sulle fasce il dominio di Falzerano e Lisi, a destra e a sinistra, appare lampante.

L’aggressività é tale che la squadra di casa si guadagna un rigore. Fallo di Capuano su Maros (colpo all’anca sinistra) e l’arbitro, giustamente, non ha dubbi. De Luca calcia troppo centrale e Iannarilli con il piede destro, riesce ad alzare in anglo il pallone. Primo errore della punta, dopo tre centri consecutivi.

La Ternana, tuttavia, soffre ed é costretto a ricorrere al fallo per tamponare la netta supremazia dei padroni di casa. Il gol arriva alla mezzora. Sull’ottavo calcio d’angolo, Burrai scodella un pallone in piena sulla testa di Kouan: incornata imprendibile (secondo gol stagionale per l’ivoriano),
Il primo tiro della Ternana arriva solamente al 44′ con una conclusione dalla trequarti sinistra di Diakitè: sfiorata la traversa.
In avvio di ripresa Lucarelli torna al suo 4-3-1-2. Cambia due giocatori immettendo Palumbo e Partipilo. La musica non é più la stessa. I rissoverdi conquistano un pallone e Falletti serve per Pettinari, la cui sciabolata, infilza Chichizola. Subito dopo Segre fallisce il raddoppio su passaggio di Matos dal fondo, all’indietro. Di contro Pettinari costringe in angolo Chichizola. Le occasioni non mancano, come il cross di Falzerano che Iannarilli devia prima che De Luca possa incornare. Nei momenti conclusivi il Perugia deve difendersi. I rossoverdi, chiedono, invano, un calcio di rigore per un tocco di mano di Vambaleghem (ma la palla imlatta prima la coscia e poi sfiora la destra: non é rigore). Ultima ghiotta occasione per Segre, col lapalla che vola alta. Un punto a testa. Un derby da ricordare.

Perugia-Ternana 1-1
PERUGIA (3-5-2): Chichizola 6; Sgarbi 6 Curado 6 Dell’Orco 6.5; Falzerano 6.5 (43′ st Vanbaleghem sv) Segre 6 Burrai 6.5 (23′ st Ferrarini 6) Kouan 7 (35′ st Santoro 6) Lisi 6.5 (35′ st Rosi 6); Matos 6 (43′ st Murano sv) De Luca 6. A disp.: Fulignati, Righetti, Angella, Zanandrea, Sounas, Gyabuaa, Murgia. All.: Alvini 6
TERNANA (4-3-2-1): Iannarilli 6.5; Diakité 6.5 Sorensen 6.5 Capuano 5.5 (1′ st Palumbo 6) Martella 6 (13′ st Ghiringhelli 6); Defendi 6 Proietti 6 Agazzi 6 (1′ st Partipilo 6); Pettinari 7, Falletti 6 (43′ st Koutsoupias sv); Donnarumma 6 (26′ st Capone 6). A disp.: Krapikas, Kontek, Mazzocchi, Peralta, Salzano, Nesta, Boben. All.: Lucarelli 6
ARBITRO: Guida 6.
Guardalinee: Carbone e Peretti.
Quarto uomo: Maranesi.
Var: Pezzuto. Avar: Rocca.
MARCATORE: 30′ pt Kouan (P), 3′ st Pettinari (T)
AMMONITI: Capuano (T), Burrai (P), Pettinari (T), Sorensen (T), Sgarbi (P), Palumbo (T), Diakitè (T)
NOTE: De Luca sbaglia un rigore. Spettatori: 7.556 di cui 863 ternani (record stagionale). Ang.: 9-4 per il Perugia Rec.: 2′ pt, 4′ st.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*