Calcio, Montiel, che goal, alla Fiorentina l’amichevole

 
Chiama o scrivi in redazione


Calcio, Montiel, che goal, alla Fiorentina l'amichevole

Calcio, Montiel, che goal, alla Fiorentina l’amichevole

(da Carmine D’Argenio)
Il Perugia va all’amichevole di lusso a Firenze con il post entusiasmo targato Falcinelli. “Se andiamo in A, resto qui oltre l’anno di prestito”. Alla presentazione, con la maglia delle maglie dello stesso Perugia, la numero 8; per emozionare ed emozionarsi nell’attaccamento ai colori biancorossi e rimbanzarne subito l’esaltazione ai tifosi. Un corpo unico tra Diego Falcinelli ed il tifoso perugino.

Ed ora contro la Fiorentina, il primo approccio per il nuovo numero otto del Grifo, dal sapore conosciuto di serie A. Quella stessa, che (in attesa degli unici responsi utili: quelli del campo) ora tutta una città ha cominciato a sognare ad occhi aperti. Se è vero che ci mancano i nazionali Carraro, Capone e Dragomir, l’occasione è propizia per inserire e vedere all’opera anche gli ultimi due arrivi Balic e Nicolussi Caviglia.

E poi il portiere Fulignati, così come Nzita. Tutti i ‘nuovi’ finora non ancora visti all’opera. Quando combina stretta, la Fiorentina sguscia via con velocità e tecnica: al 12′ Benassi su cross di Dalbert, approfitta della respinta corta di Fulignate senza però inquadrare la dimensione di porta. Ed al 27′ Boateng e Ribery, smarcano con numeri ravvicinati, Montiel.

Provvidenziale in anticipo su di lui, proprio Nzita. Più tardi al 29′, Montiel con sinistro a giro dalla lunetta mette a segno il vantaggio. Straordinario. Kouan e lo stesso Nzita cercano di togliere campo alla creatività della viola, aggredendo chiunque cerchi la qualità di giocata. Ripartenza che parte da loro e dalle uscite di Balic, con affanno dopo l’interdizione. Di fronte la forza dei Pulgar e degli Eysseric, così come al subentrato Castrovilli.

Al 50′ Nicolussi sul corridoio si fa murare da Terracciano. Al 64′ Boateng di tacco a smarcare Ribery, che la mette fuori quando poteva perlomeno impegnare il portiere perugino. Spreco del francese ed incredulità del Franchi. Al 70′ su Punizione di Pulgar, Fulignate da segni di affidabilità. Il Grifo può contare su tutti i suoi portieri.

MONTIEL, CHE GOAL. ALLA FIORENTINA L’AMICHEVOLE

FIORENTINA – PERUGIA 1 – 0
(29′ Montiel)

Fiorentina: Terracciano, Ceccherini, Dalbert, Venuti, Benassi, Zurkowski, Cristoforo, Pulgar, Boateng, Ribery, Montiel. All. Montella.
Panchina: Chiorra, Dragowski, Castrovilli, Eysseric, Ghezzal, Lirola, Duncan, Dutu, Pierozzi, Simonti, Thereau.

Perugia: Fulignati, Nzita, Sgarbi, Buonaiuto, Nicolussi, Falcinelli, Balic, Falasco, Kouan, Gyomber, Melchiorri. All. Oddo.
Panchina: Vicario, Ruggiero, Rodin, Iemmello, Fernandes Cantin, Konate, Rossi, Corradini, De Araujo, Falzerano, Di Chiara.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*