Bartoccini Fortinfissi Perugia contro Scandicci una gara all’ultimo pallone

Bartoccini Fortinfissi Perugia contro Scandicci una gara all'ultimo pallone, dopo la vittoria di Trento si torna al PalaBarton

Bartoccini Fortinfissi Perugia contro Scandicci una gara all’ultimo pallone

Dopo la vittoria di Trento si torna al PalaBarton per affrontare una delle squadre più in forma del Campionato, la Savino del Bene Scandicci, la formazione toscana reduce dal passaggio agli ottavi di Challenge Cup grazie alle vittorie di mercoledì e giovedì al PalaRialdoli contro l’ASP di Atene arrivata con grande agilità in poco più di un’ora in entrambe i casi, dunque una squadra pronta ad offrire un alto livello di gioco agli appassionati.

Fonte Ufficio Stampa
Bartoccini Fortinfissi Perugia


Dall’altra parte della rete una Bartoccini-Fortinfissi Perugia che sembra aver trovato i giusti automatismi di gioco e quella grinta indispensabile nei momenti delicati, proprio come il terzo set della scorsa giornata dove Havelkova e compagne, hanno saputo ribaltare un’inerzia quantomai negativa per poi veleggiare nel porto sicuro della vittoria, tre punti che hanno dato un grande respiro alla formazione perugina dal punto di vista della classifica ed una grande spinta emotiva per affrontare il lavoro settimanale in vista di una gara decisamente difficile vista l’alta qualità della squadra ospite, promettendo dunque un grande spettacolo dal primo all’ultimo scambio.

Sul prossimo impegno l’ex da chiamare in causa è Luca Cristofani, alla guida della formazione toscana per un breve periodo a causa della pandemia che poi fermò le gare. Scandicci ha recuperato tutte le atlete oltre all’inserimento di Antropova che ora gioca come straniera, dunque dopo molto tempo avranno l’organico al completo, conoscono il valore della loro squadra che sostanzialmente è una di quelle che commette pochi errori e che sa stare in campo molto bene, per noi sarà un test importante, che ci permetterà di testare a pieno quei segnali positivi che sempre più frequentemente sto vedendo, dovremo capire quanto il nostro massimo potrà mettere in difficoltà una squadra così importante. Noi dovremo continuare il nostro percorso perché ci sta portando ad esprimere un bel gioco, vedremo se sarà abbastanza per creare problemi ad una squadra così quotata”. – L’avversario. – “Nelle ultime gare le abbiamo viste giocare con le formazioni stravolte e sono riuscite sempre a dare un altissimo livello alla loro prestazione, noi dovremo comunque continuare a pensare a noi per proseguire il percorso di cui parlavo prima, mi aspetto comunque una  battaglia, noi dovremo giocare la nostra partita dando il massimo, così chi vincerà avrà dimostrato sul campo di essere stato migliore”.

Note e probabili formazioni

I precedenti

Tre i precedenti tra le due formazioni con un 100% di positività per la squadra guidata da coach Barbolini che si è imposta sempre 3-1.

Le Ex
Per Scandicci una ex, Veronica Angeloni a Perugia come capitano per due stagioni (2019-2020, 2020-2021), mentre per la Bartoccini Fortinfissi Perugia nessuna ex in campo ma uno in panchina con coach Cristofani succeduto a Mencarelli nella stagione 2019-2020.

Le probabili formazioni:

Bartoccini Fortinfissi Perugia: Bongaerts, Diouf, Nwalor, Melandri, Havelkova, Guerra. Libero: Sirressi.
Allenatore: Cristofani

Savino del Bene Scandicci: Malinov, Lippmann, Ana Beatriz, Alberti,  Pietrini, Natalia. Libero: Castillo.
Allenatore: Barbolini

Arbitri: Ugo Feriozzi,  Bruno Frapiccini.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*