Riaprire a pieno regime gli Uffici Postali in Umbria, raccolte cinquemila firme 🔴 VIDEO



Riaprire a pieno regime gli Uffici Postali in Umbria, raccolte cinquemila firme

Civica Piegaro e Comitato Pievaiola di nuovo insieme! I due gruppi, dopo aver unito le forze sulla sicurezza stradale ed aver dato il via ai lavori sulla strada Pievaiola, grazie a una petizione popolare che nel 2017 ha raggiunto 4 mila firme, continuano la lotta senza fermarsi.


da Augusto Peltristo,
Civica Piegaro e Comitato Pievaiola


Una nuova petizione con una raccolta firme, questa volta con l’intento di persuadere in modo deciso la Direzione di Poste Italiane nella riapertura a pieno regime degli Uffici Postali in tutta la Regione Umbria, oltre all’aumento del personale che opera all’interno degli uffici.

“La riduzione dei giorni di apertura degli uffici postali – spiega il portavoce Augusto Peltristo – provoca disagi e disservizi a tanti cittadini e causa difficoltà negli spostamenti. Il maggior afflusso di persone che si crea negli unici uffici aperti porta alla formazione di pericolosi assembramenti, con reale pericolo sanitario e lunghe file all’esterno degli uffici, costringendoli ad esporsi alle condizioni meteorologiche non sempre clementi”.

Nel maggio scorso il gruppo consiliare della Civica aveva scritto nuovamente alla Direzione Generale di Poste Italiane, al presidente ANCI, al presidente della II Commissione Regionale e ai Prefetti di Perugia e Terni.

“Poste Italiane – si legge nella risposta, a nome del Direttore della Filiale di Perugia, la dottoressa Angela Martino – si sarebbe impegnata a rivalutare tali interventi a livello nazionale ed attuare un progressivo ripristino dell’offerta, aggiungendo che visto il periodo estivo, con relativa flessione dei servizi, gli orari sarebbero rimasti i medesimi attualmente in vigore”.

“Dopo tale risposta, praticamente confermando di fatto il totale immobilismo – continua Peltristo -, con la lista e gli amici del Comitato Pievaiola si è deciso di scendere in campo con la determinazione che ci contraddistingue e di dare la parola o meglio la penna alla volontà popolare, sicuri di riuscire a prevalere sulla logica del profitto e dei grandi numeri”.

La Petizione in poco meno di 4 mesi ha raggiunto 5.000 firmatari! Quello della riduzione dei giorni di apertura di molti uffici postali è molto sentito dalla popolazione, soprattutto tra le frazioni più piccole. Alcuni uffici si sono visti dimezzare i giorni di apertura, ma il caso più eclatante è quello di Castiglione della Valle, nel Comune di Marsciano, aperto una sola mattina alla settimana!

Lunghe file alle Poste di Castiglione della Valle, aperto un giorno a settimana 🔴 📸 FOTO E VIDEO

“Vogliamo ringraziare tutti i firmatari e i tanti amici che ci hanno dato fiducia e permesso di raggiungere questo numero elevato – conclude Peltristo – che ci permetterà di sollecitare in primis la Direzione di Poste, ma anche le Istituzioni locali, regionali e nazionali, finché non raggiungeremo il nostro obiettivo”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*