Pensionati evitate ressa per pensione ne va della salute

 
Chiama o scrivi in redazione


Pensioni mese giugno accreditate a partire dal martedì 26 maggio

Pensionati evitate ressa per pensione ne va della salute

Come Segreterie Regionali del Credito proseguiamo l’opera disensibilizzazione nei confronti dei cittadini per evitare gli assembramenti nelle filiali ed il rischio di contagio da COVID-19.

Contrariamente a quanto concordato dall’INPS per gli uffici postali, le pensioni verranno accreditate nei conti correnti bancari il 1° aprile, vorremmo quindi lanciare questo appello a tutti i pensionati titolari di conto corrente bancario:

Rivolgiamo un appello ai pensionati e alle pensionate dell’Umbria.

Se la vostra pensione è accreditata su un conto corrente presso una qualsiasi banca prelevate dagli sportelli automatici senza entrare in filiale.

Per chi fosse sprovvisto di carta bancomat ricordiamo che in questo periodo diassoluta emergenza sanitaria Nazionale, l’accesso alle filiali può avvenire solo previoappuntamento telefonico, chiamando la propria filiale di riferimento.

È necessario per salvaguardare la salute vostra e quella dei dipendenti bancari.

Queste misure sono necessarie per evitare inutili assembramenti, pericolosi in quantopotenziali diffusori del contagio da Covid19.

#iorestoacasa, i lavoratori e lavoratrici delle banche non possono rispondere a questo appello perché costretti a uscire per recarsi al proprio posto di lavoro mettendo a repentaglio la loro salute e quella dei loro famigliari.

I dipendenti bancari fanno parte di quelle categorie obbligate a lavorare perché assicurano quello che viene definito “servizio pubblico essenziale”. Non abbandoneremo mai clientela, famiglie e imprese, lo stiamo facendo con sacrificio e senso di responsabilità.

Ci appelliamo al vostro senso di responsabilità, al fine di tutelare la vostra salute e quella dei dipendenti bancari: come i lavoratori di altre categorie. Aiutiamoci a sconfiggere questo virus.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*