Morta Antonia Fratino, dirigente del Comune di Foligno, città in lutto

Morta Antonia Fratino, dirigente del Comune di Foligno, città in lutto

Il sindaco di Foligno, Stefano Zuccarini, la giunta, l’amministrazione comunale, i colleghi esprimono “profondo cordoglio” per la prematura scomparsa della dirigente dell’area governo del territorio, architetto Antonia Fratino.

“In tanti anni di servizio al Comune di Foligno, Antonia Fratino ha sempre mostrato, nel suo lavoro, grande competenza, impegno e dedizione al servizio del cittadino, ha sottolineato il sindaco Zuccarini. Scompare una figura preziosa per la nostra comunità”.

Stesse parole usate dall’assessore all’Urbanistica, Marco Cesaro: «Una perdita incredibile quanto inaspettata – dice – siamo sinceramente distrutti e vicini alla famiglia. Una persona di grandissimo spessore». Il funerale si terrà oggi, con il rientro della salma dal Policlinico di Bari, dove era ricoverata.

La Fratino era alle prese con problemi di salute e aveva scelto di essere seguita in Puglia, regione dalla quale proveniva. Era ricoverata da una decina di giorni. Lascia un marito e due figli.

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*