Magazzini Gabrielli e Banco Alimentare insieme, per regalare alle famiglie umbre un Natale sereno

Magazzini Gabrielli e Banco Alimentare insieme, per regalare alle famiglie umbre un Natale sereno
Gabrielli Università Banco Alimentare deposito

Magazzini Gabrielli e Banco Alimentare insieme, per regalare alle famiglie umbre un Natale sereno

Magazzini Gabrielli e Fondazione Banco Alimentare Umbria Onlus, insieme per aiutare i nuclei familiari in difficoltà a causa della situazione socio-economica attuale. Si tratta di un ulteriore tassello del programma di iniziative per il sostegno al Banco Alimentare nella sua lotta quotidiana alla povertà, che riguarda il periodo natalizio, nell’ambito del programma “Un dono per il Banco”.

“Dopo la pandemia, l’attuale congiuntura internazionale ed i suoi riverberi negativi sull’economia italiana – ricorda Barbara Gabrielli, componente del Consiglio di Amministrazione di Magazzini Gabrielli e Direttore della Comunicazione – stanno facendo aumentare il numero delle famiglie in difficoltà, indebolendo una fascia sempre più ampia della popolazione e con l’iniziativa in collaborazione con il Banco Alimentare intendiamo dare un contributo diretto e specifico alle famiglie bisognose, perché il loro Natale possa essere, nei limiti delle nostre possibilità, più sereno”.

Per questo motivo, Magazzini Gabrielli ha deciso di donare più di 20.000 prodotti tra panettoni, tavolette di cioccolata e cotechini Consilia a partire dal 17 novembre.

“Ringraziamo Magazzini Gabrielli per questa importante donazione – sottolinea Giovanni Bruno, Presidente della Fondazione Banco Alimentare Onlus – che ci permette di dare aiuto a sempre più persone e famiglie che si trovano in povertà e di regalare loro un momento di serenità in vista delle prossime festività natalizie. Registriamo purtroppo un aumento del bisogno in questo periodo e collaborazioni come questa sono per noi un contributo prezioso alla nostra attività quotidiana di recupero di prodotti alimentari a sostegno delle strutture caritative convenzionate con il Banco Alimentare e che su tutto il territorio nazionale donano cibo a chi è più in difficoltà”.

La donazione interesserà il Banco Alimentare Marche, Abruzzo-Molise, Umbria e Lazio: ognuna delle quattro  entità territoriali, dunque, riceverà lo stesso numero di prodotti e li consegnerà agli enti assistenziali che, di norma, hanno rapporti con i magazzini del Banco Alimentare.

Il progetto “Un dono per il Banco” proseguirà, a gennaio, con la donazione di gift cards.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*