Gruppo La Cascina Cooperativa rende omaggio agli operatori del ramo pulizie

l’assessore pastorelli: “riconoscimento doveroso per l’impegno sempre in prima linea”

Gruppo La Cascina Cooperativa rende omaggio agli operatori del ramo pulizie

Gruppo La Cascina Cooperativa rende omaggio agli operatori del ramo pulizie

Si è tenuto a Perugia domenica 17 ottobre, nella suggestiva cornice del Castello di Ramazzano, l’evento promosso dal Gruppo La Cascina Cooperativa per rendere omaggio agli operatori del ramo pulizie per l’impegno profuso durante la pandemia all’interno delle strutture sanitarie regionali. Circa 400 lavoratori sono stati omaggiati con delle targhe commemorative alla presenza di numerosi rappresentanti delle istituzioni politiche e sanitarie.


Fonte: Comune di Perugia


“Grazie di cuore a tutti gli operatori di servizi e pulizia ospedaliera per l’impegno profuso durante l’emergenza pandemica”. Con queste semplici parole, incise sulle due targhe commemorative consegnate ai 400 lavoratori presenti all’evento dalla Regione Umbria tramite la presidente Donatella Tesei, il Gruppo La Cascina Cooperativa ha voluto ricordare l’impegno, l’abnegazione e la professionalità degli oltre 200.000 operatori in tutta Italia durante i difficili mesi dell’emergenza sanitaria.

“L’Amministrazione comunale è felice di aver preso parte a questa bellissima iniziativa – dichiara l’Assessore allo sport e commercio Clara Pastorelli – che ha giustamente celebrato il lavoro e l’impegno dei tanti lavoratori dediti alle pulizie durante il periodo dell’emergenza sanitaria. Si è spesso parlato, giustamente, dell’importanza che hanno avuto medici e infermieri, ma è giusto anche sottolineare il ruolo delicato che hanno ricoperto queste persone, tra l’altro mettendo a rischio la propria salute e quella dei loro familiari. Complimenti al Gruppo La Cascina per la sensibilità dimostrata nei confronti dei dipendenti, dando un segnale importante di collaborazione e riconoscenza in ambito lavorativo”.

L’evento si è aperto con un’esibizione del Piceno Pop Chorus, coro marchigiano composto da 70 artisti che ha reinterpretato, a cappella, brani italiani e internazionali.

Alla fine della performance, la Regione Umbria ha consegnato a Pasquale Chiarelli, direttore generale dell’ospedale Santa Maria di Terni, e Pietro Manzi, direttore del servizio di “Igiene e organizzazione dei servizi ospedalieri” dell’A.O. di Perugia, le due targhe simboliche realizzate da La Cascina Global Service e dalla Ducops. Targhe che nei giorni seguenti saranno poi affisse all’interno dei nosocomi a ricordo del lavoro degli addetti alle pulizie.

Inoltre a tutti i partecipanti sono state consegnate delle pergamene per ringraziarli dell’impegno e della professionalità.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*