Coronavirus, Omphalos mette a disposizione i propri volontari

 
Chiama o scrivi in redazione


Omofobia, associazioni, ok testo Zan ma nessun passo indietro
Stefano Bucaioni

Coronavirus, Omphalos mette a disposizione i propri volontari

Si riporta il testo della lettera inviata questa mattina dal Presidente di Omphalos LGBTI, Stefano Bucaioni, al Sindaco Andrea Romizi, per mettere a disposizione delle istituzioni, in questa fase emergenziale, i volontari e le volontarie di Servizio Civile impegnate in associazione.

Gent.mo Sindaco,
In questo momento così impegnativo per il nostro paese siamo convinti che sia dovere di tutte e tutti fare la propria parte per continuare ad assicurare, con responsabilità e consapevolezza, il proprio contributo quotidiano a favore della comunità.

Come ci ha recentemente ricordato il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale, la finalità principale del servizio civile universale è la difesa non armata e non violenta del nostro paese: in questi giorni, più che mai, i progetti di servizio civile attivi sui territori, possono rappresentare uno strumento prezioso per garantire quotidiano supporto e assistenza alla comunità, in uno sforzo comune di solidarietà e di partecipazione in grado di incidere positivamente sul bene della collettività.

Siamo quindi a segnalare la disponibilità dei volontari e delle volontarie di servizio civile attualmente impegnati presso la nostra associazione a prendere parte ad iniziative e attività, sotto il coordinamento delle istituzioni, volte ad assicurare assistenza e servizi utili alla collettività.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*