Caro-bollette e carovita, protesta davanti la sede Enel di Perugia

negli ultimi due anni ha aumentato del 50% dei suoi fatturati

Caro-bollette e carovita, protesta davanti la sede Enel di Perugia

Caro-bollette e carovita, protesta davanti la sede Enel di Perugia

Caro-bollette – Oggi si è svolto un presidio di fronte la sede di Enel in via cortonese a Perugia. Contro caro-bollette e carovita, contro la guerra imperialista e contro le devastazioni dell’ambiente, della sanità e della scuola pubblica,

Enel, nello specifico, negli ultimi due anni ha aumentato del 50% dei suoi fatturati già milionari, guadagnandosi il podio tra le aziende italiani per utili prodotti. Nel frattempo però, con la scusa della guerra, il costo dell’energia nelle nostre bollette è raddoppiato. Mentre compagnie energetiche e multinazionali continuano ad incrementare fatturati noi con stipendi sempre più bassi dobbiamo far fronte anche al carovita.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*