Danneggiamento tensostrutture a Castelluccio, Mancini risponde a Bianconi

 
Chiama o scrivi in redazione


Danneggiamento tensostrutture a Castelluccio, Mancini risponde a Bianconi

Danneggiamento tensostrutture a Castelluccio, mancini risponde a Bianconi

Nel rispondere alla Sua richiesta di intervento a seguito del danneggiamento delle tensostrutture a Castelluccio di Norcia, sono a ricordarLe che la Seconda Commissione, si è attivata da mesi in merito alla questione.

© Protetto da Copyright DMCA

Il 19 giugno scorso abbiamo espletato un’audizione degli agricoltori e allevatori della Valnerina a Castelluccio di Norcia e già in quella occasione ci sono state evidenziate problematiche inerenti alle strutture provvisorie che prontamente abbiamo rappresentato agli uffici regionali di competenza.

Le ricordo, inoltre, che non ci siamo limitati a istituire un dialogo esclusivamente con le istituzioni regionali: in occasione dell’audizione in Commissione del Commissario Straordinario per la Ricostruzione, Dott. Giovanni Legnini, in data 16 ottobre 2020, abbiamo esposto le necessità degli imprenditori agricoli della Valnerina cosicché le problematiche inerenti la gestione delle tensostrutture potesse trovare ascolto anche da parte degli organi di governo nazionale.

Data la centralità della Valnerina, l’impegno costante che la Commissione ha profuso per tutelare i diritti di agricoltori e allevatori del territorio, si è da ultimo concretizzato, durante la seduta di mercoledì 4 novembre con il parere unanime favorevole ad una proposta di risoluzione che prevede il trasferimento dallo Stato alla Regione della proprietà delle strutture provvisorie per l’agricoltura e/o per il ricovero di animali realizzate dopo il terremoto del 2016.

Finché difatti la proprietà delle stesse non verrà concessa alla Regione Umbria, con adeguate coperture finanziarie, l’unico soggetto autorizzato ad adottare provvedimenti nel merito rimane l’esecutivo nazionale. Attendiamo pertanto che l’atto della Seconda Commissione giunga in Aula, dove auspico che possa trovare riscontro favorevole di tutti i consiglieri.

In questi mesi Lei stesso è stato testimone dell’assoluta rilevanza che riveste la Valnerina per la nostra Commissione, e con la Presente sono a ribadirLe, come ho ampiamente dimostrato con i fatti, che la tutela degli interessi del territorio sono e saranno prioritari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*