Nel secondo trimestre l’Italia attende 52 mln di dosi di vaccino anti covid

A vaccinare saranno anche i pediatri, odontoiatri e specialisti ambulatoriali

 
Chiama o scrivi in redazione


Nel secondo trimestre l'Italia attende 52 mln di dosi di vaccino anti covid

Nel secondo trimestre l’Italia attende 52 mln di dosi di vaccino anti covid

“Le aziende a volte hanno avvisato solo pochi giorni prima delle loro difficoltà a rispettare i tempi di consegna. Questa è la cosa che ci ha fatto più male. Comunque nell’ultima fase c’è stata una accelerazione. Arriverà una quantità consistente di dosi nella parte finale di marzo e ad aprile. Nel secondo trimestre aspettiamo 52 milioni di dosi e anche se dovesse esserci una nuova riduzione siamo comunque in condizione di dare una grande accelerazione alla campagna.

© Protetto da Copyright DMCA

E intanto lavoriamo per rafforzare ancora la capacità di somministrare”. Ad affermarlo è il ministro della Salute, Roberto Speranza in un’intervista a ‘La Repubblica’.

“Sono in dirittura di arrivo le intese con i pediatri, gli odontoiatri e gli specialisti ambulatoriali per coinvolgerli a pieno nella campagna vaccinale, appena avremo più dosi disponibili. L’intesa con queste tre categorie di professionisti, dopo quella con gli specializzandi e naturalmente con i medici di medicina generale, aumenterà ulteriormente la nostra capacità di vaccinare”, aggiunge il ministro.

(Eca/Adnkronos)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*