Giacomoni (Fi), evitare lockdowncon vaccini, green pass e terza dose

Giacomoni (Fi), evitare lockdowncon vaccini, green pass e terza dose

Covid: Giacomoni (Fi), ‘evitare lockdown
con vaccini, green pass e terza dose’

Siamo molto distanti dalle percentuali di altre realtà europee, come Austria e Germania ad esempio, che registrano dati purtroppo drammatici, ma la recrudescenza del virus è evidente, purtroppo, anche dai numeri diffusi ieri sull’andamento del contagio in Italia. Sono dei campanelli d’allarme, soprattutto rispetto a qualche settimana fa, da non sottovalutare. È notizia di pochi minuti fa la decisione dell’Alta Austria e di Salisburgo di entrare in lockdown generale e per alcune settimane da lunedì prossimo e non è esclusa una misura nazionale”. Lo afferma una nota Sestino Giacomoni (Fi), membro del coordinamento di presidenza del movimento azzurro.


AdnKronos


Senza inutili giri di parole, dobbiamo evitare un nuovo lockdown in Italia, le conseguenze sarebbero devastanti. Abbiamo faticato tanto per ripartire, non possiamo permetterci un nuovo stop. Evitare il lockdown è possibile, ma non ci sono alternative all’intensificazione dei vaccini, al green pass e alla terza dose. Fortunatamente l’Italia è un esempio virtuoso di reazione collettiva all’emergenza sanitaria, abbiamo raggiunto obiettivi importanti, ma la parola fine a questa pandemia non è stata ancora scritta, nonostante l’87% della popolazione coperta da almeno una dose di vaccino e la somministrazione delle terze dosi che procede al ritmo di 150.000 al giorno. Dovevamo reagire prontamente e collettivamente, lo abbiamo fatto (quasi) tutti insieme“.

“Abbiamo fatto squadra e dobbiamo farlo ancora di più oggi, i prossimi giorni saranno decisivi per evitare le restrizioni. Bisogna avviare immediatamente una campagna di informazione per convincere gli italiani che ancora hanno paura a vaccinarsi e per accelerare la somministrazione delle terze dosi. Rilancio la mia proposta leghiamo il bonus vacanze e il bonus terme al completamento del ciclo vaccinale. Chi non è vaccinato non può usufruire di bonus per andare in giro per il Paese infettando gli altri e per di più a spese della collettività. Facciamo di tutto affinché più cittadini possibili siano protetti, facciamo di tutto per evitare un nuovo lockdown!”, conclude.

(Pol-Fan/Adnkronos)

1 Commento

  1. Mi sembra un soggetto con ben poca lucidità. Mi piace di più leggere le analisi, quelle si scientifiche, che fanno alcuni affermati cattedratici dell’ ‘ Università di Perugia.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*