Davina Boco, nuovo direttore del “Personale” dell’ospedale di Perugia

 
Chiama o scrivi in redazione


Davina Boco, nuovo direttore del “Personale” dell’ospedale di Perugia

Di Simona Panzolini

Il commissario straordinario dell’Azienda ospedaliera di Perugia, Marcello Giannico, comunica che il giorno 1 ottobre 2020 ha preso servizio il nuovo direttore del Personale, Davina Boco, dirigente amministrativo proveniente dalla azienda sanitaria Usl Umbria 2.

Il posto in organico era rimasto vacante dall’aprile 2019 a seguito delle vicende giudiziarie che hanno riguardato l’ospedale di Perugia ed è stato ricoperto finora, ad interim, dal direttore amministrativo: prima dal dottor Matteo Sammartino e successivamente dal dottor Enrico Martelli.

“Una figura indispensabile – ha detto Giannico – per un’azienda complessa come questa con circa 3000 dipendenti e strategica per il cambiamento organizzativo che andremo ad attuare. Siamo in una fase di potenziamento e valorizzazione del personale sia sanitario che tecnico – amministrativo – aggiunge – di rivisitazione dei processi e digitalizzazione delle procedure amministrative, e il ruolo del direttore del Personale assume un’importanza vitale. Con un solido e strutturato apparato amministrativo – sottolinea – riusciremo meglio e più velocemente a soddisfare i bisogni assistenziali che il nostro ospedale è chiamato a compiere”.

La dottoressa Davina Boco, classe 1966, residente a Perugia, laurea in giurisprudenza con abilitazione alla professione di avvocato, dopo aver iniziato la sua carriera all’Azienda ospedaliera di Perugia, come esperto in materia legale e diritto amministrativo, negli ultimi tredici anni è stata dirigente dell’Ufficio Relazioni Sindacali, sistema valutativo e politiche del Personale all’azienda sanitaria Usl Umbria 2. Recentemente, inoltre, ha ricoperto l’incarico di direttore amministrativo facente funzioni sempre nella stessa azienda.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*