Coronavirus: Di Lorenzo (Irbm), se no problemi 2-3 mln dosi vaccino entro l’anno

 
Chiama o scrivi in redazione


Coronavirus: Di Lorenzo (Irbm), se no problemi 2-3 mln dosi vaccino entro l'anno

Coronavirus: Di Lorenzo (Irbm), se no problemi 2-3 mln dosi vaccino entro l’anno

“Ho più volte detto e continuo a dire che se, incrociando le dita, non insorgono problemi nella fase finale della sperimentazione di fase 3, è ragionevolmente credibile che entro l’anno potranno arrivare in Italia i primi 2-3 milioni di dosi del vaccino” Oxford-Irbm. Lo afferma all’Adnkronos Salute Piero Di Lorenzo, presidente dell’Irbm di Pomezia, il centro che ha sviluppato insieme all’università di Oxford il candidato vaccino prodotto da AstraZeneca, dopo le parole del premier Conte, secondo il quale, “se le ultime fasi di preparazione” del vaccino Oxford-Irbm Pomezia-Astrazeneca “saranno completate nelle prossime settimane, le prime dosi saranno disponibili all’inizio di dicembre”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*