Attuali positivi ancora in aumento, le città a più rischio al 29 gennaio

 
Chiama o scrivi in redazione


Coronavirus, oggi 10 casi in più, 8 sono frati francescani provenienti dall'estero

Attuali positivi ancora in aumento, le città a più rischio al 29 gennaio

Leggero calo dei nuovi contagi Covid in Umbria rispetto a ieri, ma questo non vuol dire che non ci sono contagi. Oggi 335 (ieri 369) secondo quanto riporta il sito della Regione al 29 gennaio. Aumentano i ricoverati di 10 portandosi a 402 in regime ordinario e 53 nelle terapie intensive (-1).

© Protetto da Copyright DMCA

Nell’ultimo giorno anche 154 guariti. Ritorna però a salire la curva degli attuali positivi dai 5.303 di ieri a 5.477 di oggi, 174 in più. Vengono segnalati altri 7 morti, 767 in totale.

Nell’ultimo giorno sono stati eseguiti 2.980 tamponi antigenici e 3.938 molecolari, per un totale di 6.918 tamponi in tutto in un solo giorno.

Le città umbre più a rischio con maggior numero di attuali positivi superiori a 100 e vicini a numeri a tre cifre sono (in ordine alfabetico): Amelia (100), Assisi (113), Bastia Umbra (99), Castiglione del Lago (78), Città di Castello (213), Corciano (136), Deruta (114), Foligno (414), Gubbio (174), Magione (209), Marsciano (178), Perugia (1.411), Spoleto (131), Terni (287), Torgiano (85).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*