Vandali sede FdI Terni, lo sdegno della capogruppo Monia Santini

 
Chiama o scrivi in redazione


Vandali sede FdI Terni, lo sdegno della capogruppo Monia Santini

Vandali sede FdI Terni, lo sdegno della capogruppo Monia Santini

Come capogruppo del gruppo consiliare in Provincia, mi unisco in assoluta concordanza al comunicato del nostro coordinatore provinciale Paolo Alunni Pistoli riguardo la vicenda della targa con il simbolo del partito di Fratelli d’Italia – da poco apposta laddove a breve nascerà finalmente la nostra sede -che questa notte è stata danneggiata.

Il mio messaggio personale non è di solidarietà ma se possibile quasi di soddisfazione. Si, di soddisfazione, perché questo dimostra chiaramente che chi probabilmente non ha più o non ha mai avuto altre argomentazioni per la città fino ad oggi, può mettere in campo soltanto vigliacchi gesti come questi.
Fratelli d’Italia c’è, è presente sul territorio, sta lavorando bene e quindi evidentemente disturba: queste gravi “bambinate”, seppur gravi, ne sono la più immediata dimostrazione.

Pertanto non sono affatto indignata ma sorrido, sorrido perchè è evidente che chi fino ad oggi non ha saputo fare il suo lavoro per la città e per i cittadini, adesso può solo che tentare di contrastare il nostro sano operato con quello che gli riesce meglio: l’atto vandalico subdolo e vigliacco per disturbare, invece che controbattere con argomentazioni concrete ma soprattutto con il proprio operato.

Fratelli d’Italia c’è e ci sarà sempre di più sul territorio. Io e i i miei colleghi tutti, compresi i vari coordinamenti, stiamo ogni giorno sul pezzo vicino alla città, e non sarà certo una stupidata come questa a fermarci

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*