Vaccino Covid per giovanissimi, Meloni (PD): occorre accordo con pediatri di libera scelta

Vaccino Covid per giovanissimi, Meloni (PD): occorre accordo con pediatri di libera scelta

“Promuovere in tempi stretti un accordo regionale che consenta di integrare i pediatri di libera scelta all’interno della campagna di somministrazione del vaccino anti Sar-CoV-2, con l’obiettivo di completare più velocemente la copertura vaccinale dei giovani under 16 prima dell’inizio dell’anno scolastico”.

È quanto propone il consigliere regionale Simona Meloni (Pd – vicepresidente dell’Assemblea Legislativa).

“Serve accelerare più che mai – spiega Meloni – i tempi di vaccinazione dei giovanissimi, tra i 12 anni compiuti fino ai 16 anni, così da assicurare una maggiore grado di copertura e sicurezza degli studenti fin dai primi giorni di scuola. Ritengo che questa iniziativa, già intrapresa in altre regioni italiane, debba essere ripresa e valorizzata anche in Umbria, così da creare le condizioni per integrare e velocizzare il lavoro portato avanti dalle aziende sanitarie locali”. 

Attraverso un contatto diretto con le famiglie e i loro giovani assistiti, oltre che tramite un’adeguata campagna d’informazione – conclude la Consigliera Dem – sono certa che i pediatri potranno dare un contributo determinante, ed assicurare una copertura vaccinale più ampia e capillare in grado di raggiungere buona parte della popolazione scolastica attualmente scoperta”

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*