Umbria, vince la Lega, ma il PD non muore, l’analisi in un grafico

Umbria, vince la Lega, ma il PD non muore, l’analisi in un grafico

Vince la Lega in Umbria, ma il PD non muore, c’è sempre e rimane il secondo partito. E’ quanto emerge dai dati del Ministero dell’interno dopo il voto nel cuore verde d’Italia.

Il grafico parla da solo: Lega ha ottenuto il 35,95%, il Pd 22,33%, con una differenza del 13,62%. Il terzo partito è Fratelli d’Italia in salita rispetto agli anni passati, e per la Meloni e i suoi sostenitori, in Umbria è molto.

Al quarto posto c’è il Movimento 5 Stelle (7,41%) che si piazza davanti a Forza Italia (5,50%). A seguire tutte le altre liste civiche di entrambi gli schieramenti. Il partito comunicata italiano in Umbria scompare sempre di più. In netta caduta anche le tre liste civiche di Claudio Ricci e sotto lo 0,35% tutte le altre dei rimanenti candidati.

 

 

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
21 + 24 =