Thomas De Luca coordinatore regionale del Movimento 5 Stelle in Umbria

I cittadini devono tornare ad occuparsi della cosa pubblica

Thomas De Luca coordinatore regionale del Movimento 5 Stelle in Umbria

Thomas De Luca coordinatore regionale del Movimento 5 Stelle in Umbria

Sono onorato che Giuseppe Conte mi abbia scelto per dare un umile contributo per avviare l’organizzazione territoriale del MoVimento 5 Stelle. Svolgerò questo compito con spirito di servizio e con la ferma volontà di un costante coinvolgimento dei consiglieri comunali e degli attivisti tutti, coloro che in questi anni hanno dato tanto a questo progetto e che finalmente devono veder riconosciuto il loro ruolo nei territori.

I cittadini devono tornare ad occuparsi della cosa pubblica

Valorizzando l’esperienza di chi ha acquisito competenza e dimostrato valore, come i parlamentari e coloro che hanno svolto il ruolo di eletti nei vari livelli istituzionali. Nella certezza che mai come oggi i cittadini debbano tornare ad occuparsi della cosa pubblica. Condivido in pieno le parole dette stasera in conferenza stampa dal presidente Conte: “Se i cittadini non partecipano vuol dire che non credono più nella possibilità di cambiare”.

L’astensionismo ha toccato livelli record e il nostro compito non può che essere quello di tornare in strada e riaprire ancora di più le porte e le finestre del Movimento alla gente.

Oggi ripartiamo da una nuova fase: dai referenti locali che saranno anche a livello provinciale, dalla possibilità per ogni iscritto di creare un comitato territoriale, dalla partecipazione e l’elaborazione di idee e proposte, dalla responsabilità che tutti i coordinatori me compreso saranno sottoposti a verifica. Dobbiamo rimboccarci le maniche, umilmente e pazientemente, in questo nuovi percorso con i valori che ci hanno sempre guidato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*