Terzo Polo, presentati i candidati per le elezioni politiche 2022

Terzo Polo, presentati i candidati per le elezioni politiche 2022

Terzo Polo, presentati i candidati per le elezioni politiche 2022

“Penso che non ci sia dubbio, gli italiani che vogliono proseguire con Draghi hanno una sola opzione, il Terzo polo”. Così Giacomo Leonelli in occasione della presentazione, alla sala Pagliacci della Provincia di Perugia, delle liste di Camera e Senato del Terzo polo, Azione e Italia Viva che in Umbria si sono federati con CiviciX di Andrea Fora, presente alla conferenza.

“Sono sicuro che gli umbri – ha proseguito Leonelli – guarderanno anche i nomi nelle liste. La nostra ha due caratteristiche: non ci sono paracadutati, siamo tutti del territorio, e le prime cinque città dell” Umbria sono tutte rappresentate”.

“L’Umbria, per il terzo polo, deve tornare a correre e essere competitiva, e in parlamento ci devono andare persone che portano avanti le istanze della regione”.

Camera proporzionale Giacomo Leonelli, Marta de Angelis, Stefano Stefanucci, Luciana Bassini.

Senato proporzionale Leonardo Grimani, Vittoria Garibaldi.

Collegio Camera Umbria1: Franco Barbabella. Collegio Camera Umbria2: Carla Casciari.

Collegio Senato: Donatella Porzi. Intervenendo alla presentazione, la coordinatrice provinciale di Italia Viva Emanuela Mori ha detto che “ci aspettano trenta giorni di campagna intensa, noi rappresentiamo una alternativa a quella che è rappresentata da partiti tradizionali”. “Speriamo sia una campagna basata sul confronto fra idee e non sullo scontro tra persone”.

Per Andrea Fora “il Terzo polo è l’unica novità che prova a parlare con responsabilità ai cittadini”. Tanti i temi toccati dai vari candidati nel corso degli interventi, a partire dalla sanità dove, come sottolineato da Stefano Stefanucci “serve trovare un elemento che unisca”.

Donatella Porzi e Carla Casciari hanno evidenziato che il Terzo polo rappresenta “un progetto” per “dare continuità all” agenda Draghi, che non è solo un programma”.

“Fra Italia Viva e la realtà regionale di CiviciX si è instaurato in questi giorni un rapporto di fattiva collaborazione che ad iniziare da questa esperienza elettorale potrà formalizzarsi in un ‘patto federativo’ secondo il modello che Italia Viva ha applicato in altre regioni e che CiviciX ha adottato per definire rapporti con soggettività civiche locali, movimenti politici nazionali e altre realtà associative”: lo sottolineato Nadia Ginetti, responsabile umbra per Italia Viva, e Andrea Fora, presidente regionale CiviciX. I quali, in una nota congiunta, esprimono “forte soddisfazione per il comune contributo apportato alla definizione della lista ‘Italia Viva – Azione – Calenda’ coalizione del Terzo Polo”.

“Auspichiamo e siamo convinti – sottolineano Ginetti e Fora – che il 25 settembre rappresenti la prima tappa di un cammino che porti in Italia, come ha indicato Matteo Renzi prima e Carlo Calenda poi, alla costituzione di un progetto autenticamente riformatore, europeista, popolare e liberale che sappia valorizzare le migliori energie della società al servizio delle comunità locali e della nazione. Insieme agli amici di Azione pensiamo di aver messo a disposizione del giudizio delle elettrici e degli elettori, donne e uomini di provata capacità nei rispettivi ambiti professionali, negli ambienti lavorativi, sociali e amministrativi già ricoperti. Ringraziamo – concludono Ginetti e Fora – Franco Barbabella, Luciana Bassini, Carla Casciari, Vittoria Garibaldi e Stefano Stefanucci per la disponibilità offerta in questa difficile ma entusiasmante sfida elettorale. Insieme con fiducia ed ottimismo possiamo vincere!”.

 

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*