Terni, Fratelli d’Italia, il rilancio dello sport è un’occasione per tutta la città

 
Chiama o scrivi in redazione


La giornata della donna sia di riflessione e di festa a Terni
Elena Proietti

Terni, Fratelli d’Italia, il rilancio dello sport è un’occasione per tutta la città

Giovedì inaugurazione dei campionati nazionali di pattinaggio. Il plauso di FdI all’ottimo lavoro dell’assessore Proietti e di tutta l’amministrazione

“L’inaugurazione dei campionati italiani di pattinaggio a rotelle giovedì prossimo al pattinodromo Renato Perona è evento di grande importanza non solo da un punto di vista sportivo, ma anche per quello che rappresenta per la vita della città in un delicato momento come questo”.
E’ quanto affermano in una nota il consiglieri comunali di Terni di Fratelli d’Italia.
“Riorganizzare attività sportive ed eventi associativi in una situazione come quella che si sta vivendo -hanno aggiunto Maurizio Cecconelli, Rita Pepegna, Monia Santini, Patrizia Braghiroli -, con tutte le difficoltà che ne conseguono, è infatti elemento dall’alto valore simbolico, perchè dimostra la voglia di tirare avanti e la capacità di reagire della nostra città. Ricordiamo infatti che si tratta di un evento che porta a Terni oltre 2.000 persone, partecipandovi circa 600 atleti. E che si tiene a sole due settimane di distanza dalla partenza della quarta tappa della Tirreno Adriatico da piazza della Repubblica, altra manifestazione di livello nazionale riportata nella nostra città”.
“Puntare sul rilancio dello sport a Terni è infatti uno degli obiettivi di questa amministrazione ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Per citare solo i traguardi raggiunti dopo le ferie estive, basta ricordare che sono state messe a bando due strutture come il camposcuola Casagrande e il palazzetto Di Vittorio, che verranno ristrutturate e rese maggiormente fruibili agli sportivi e ai cittadini. Non solo, ma nelle scorse settimane è anche stato dato in concessione il terreno dell’ex campo di calcio di piazzale Senio a San Giovanni, in vista della riqualificazione di un’area di ben 9.000 metri quadrati” spiegano i 4 consiglieri di Fratelli d’Italia.
“Tutto questo si evidenzia per sottolineare quanto stia facendo questa amministrazione per migliorare servizi e qualità della vita. Noi di FdI parliamo di amministrazione perché questa deve essere intesa come un corpo unitario, diretto verso il medesimo obiettivo, indipendentemente all’appartenenza dei singoli. Il buon lavoro fatto appartiene alla città, appartiene a tutti, a partire da chi questo impegno lo ha messo in prima persona. Si deve infatti evidenziare, ed è doveroso farlo, il buon lavoro fatto in relazione a quanto sopra dall’assessore di Fratelli d’Italia Elena Proietti, ma ciò è talmente evidente che risulta anche superfluo rimarcarlo. Ma soprattutto non necessario”.
“Dispiace invece quando ciò non avviene – concludono Cecconelli, Pepegna, Santini e Braghiroli – e si assiste ad esternazioni volte ad attribuire meriti ad un gruppo invece che a un altro, magari anche con delle forzature, non esaltando nella giusta maniera il valore di tutta la coalizione. E’ necessario ricordare come il risultato di una buona amministrazione si ottenga lavorando tutti insieme, non cercando di attribuirsi meriti e tentando di apporsi delle medagliette anche a scapito di altri. La strategia di Fratelli d’Italia è, e sempre rimarrà, quella di lavorare in perfetta sintonia e collaborazione con tutte le forze di maggioranza, avendo a cuore esclusivamente l’interesse della città e il perseguimento degli obiettivi concordemente fissati”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*