Strada Palazzo dei Prati Balanzano Perugia nel degrado, incidenti continui 📸

 
Chiama o scrivi in redazione


Strada Palazzo dei Prati Balanzano Perugia nel degrado, incidenti continui 📸

«Condizioni di totale dissesto e grave pericolo della Strada Palazzo dei Prati in località Balanzano». E’ quello che denunciano, in una interrogazione a risposta orale, due consigliere del Partito Democratico del Comune di Perugia, Sarah Bistocchi e Elena Ranfa

© Protetto da Copyright DMCA

«Nonostante i numerosi reclami rivolti al Comune di Perugia nel corso dell’ultimo anno – dicono le due Consigliere -, tutti privi di riscontro, da ultimo una diffida da parte dei frontisti all’Amministrazione comunale, tutti i cittadini hanno reiteratamente segnalato e lamentato il grave stato di abbandono e degrado in cui versa la strada in questione, che rappresenta e costituisce, anche a causa delle frequenti precipitazioni meteoriche, serio e concreto pericolo di danno sia a persone che a cose».

  • Soprattutto nel periodo invernale

Siluro Pd su consulenza consigliereregionale Lega ad Umbra Acque
sarah bistocchi

Soprattutto nel periodo invernale, in occasione di precipitazioni, il fosso che corre parallelamente alla strada e che raccoglie acque pluviali e di scolo, è solito tracimare, interessando anche il tratto stradale, allagandolo e provocando quindi la progressiva e costante erosione del terreno con conseguente “smottamento dello stesso”, tanto da costituire “pericolo imminente per coloro che vi transitano sia a piedi che con mezzi meccanici, sfociando in alcuni casi anche in incidenti stradali”.



Inoltre, va segnalato che solo poche settimane fa alcuni incaricati alla raccolta dei rifiuti hanno comunicato ai residenti della Strada Palazzo dei Prati il motivo del mancato servizio durante il mese di dicembre, servizio reso impossibile proprio in ragione della concreta sussistenza di pericolo di smottamento del predetto tratto stradale, che avrebbe messo a serio rischio sia l’incolumità degli operatori che l’integrità dei mezzi impiegati.

«Si interroga quindi Sindaco e Giunta – concludono le due “piddine” – se si è a conoscenza della grave e manifesta problematica, e se e con quali tempistiche si intende procedere alle necessarie ed indifferibili opere di manutenzione e ripristino atte ad eliminare, in via definitiva, tale situazione di pericolo, provvedendo a mettere in sicurezza la suddetta strada, oggetto di copiose segnalazioni e perfino di diffida da parte dei cittadini175.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*