Movimento 5 Stelle moduli per le elezioni regionali consegnati

 
Chiama o scrivi in redazione


Barriere architettoniche e difficoltà? Non ci rendiamo conto fintanto non le viviamo
Maria Grazia Carbonari

Movimento 5 Stelle moduli per le elezioni regionali consegnati

Dopo lunga e sofferta riflessione, questa mattina (ieri ndr) ho consegnato i moduli per le elezioni regionali con il Movimento 5 Stelle. In tanti anni di cammino a testa alta, sempre sicura di essere dalla parte giusta della storia, questa settimana ho fortemente vacillato. Dopo quasi 5 anni di dura opposizione al PD, di proposte mai considerate, di lettere anonime che mi hanno raccontato del “sistema umbria”, oggi mi trovo in coalizione con lo stesso sistema che ho a lungo contrastato.

Non sono stata a favore di questo accordo, ma oggi concederò una apertura di credito al sistema: l’ultima!

Se dovessi essere eletta, l’esperienza recente impone occhi ed orecchie vigili. Sarò pronta a presentare le diverse proposte di legge che sono rimaste bloccate e che ritengo utili agli umbri. Proposte che nei prossimi giorni vi presenterò. Mi aspetto e pretenderò che il PD valuti nel merito queste nostre proposte, fino ad oggi ignorate.

Sono orgogliosa di aver contribuito a scoperchiare lo scandalo della Sanità e alle dimissioni della ex governatrice Marini, grazie anche alla legge Spazzacorrotti.
L’inchiesta non va dimenticata e dimostra che la vigilanza è importantissima, indipendentemente da chi governa. In questo caso però, se dovesse essere la coalizione di centro sinistra, la vigilanza dovrà essere doppia, poiché ogni atto e provvedimento preso da questa giunta sarà merito, ma anche responsabilità, del M5S.

Queste sono le principali motivazioni che mi hanno convinto quindi ad aderire al progetto del Movimento, che per la prima volta sperimenta in Umbria un “patto civico” (meglio chiamarla alleanza credo!) con il PD. È dura, lo ammetto, ma sono in ballo e ballerò!
Per questo credo che il Movimento debba essere della partita alle prossime elezioni ed esercitare un ruolo propositivo, ma anche critico e di controllo nell’interesse esclusivo degli umbri, rispondendo soltanto alla Costituzione e alle leggi./Maria Grazia Carbonari 5stelle

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*