Inchiesta in sanità, le indagini della Procura, sul piano politico, citano fine legislatura, si vada alle elezioni!

Inchiesta in sanità, le indagini della Procura, sul piano politico, citano fine legislatura, si vada alle elezioni!

Inchiesta in sanità, le indagini della Procura, sul piano politico, citano fine legislatura, si vada alle elezioni!

La Sanità in Umbria (2018) “occupa” il 58.5% del Bilancio. Le Inchieste della Procura (in Attesa di Accertare le Responsabilità) Citano, sul piano Politico, la Fine della X Legislatura. Claudio Ricci: Votare al Limite Ottobre-Novembre. La sanità rappresenta (dati 2018) il 58,5% del bilancio regionale. Il risultato sono le attuali inchieste della Procura.

Attendiamo l’accertamento delle eventuali responsabilità. Sul piano politico, però, la X Legislatura è, di fatto, finita. Non credo ci sia “alcuna condizione” per proseguire. Sarebbe paragonabile ad un “accanimento terapeutico” politico. La Regione Umbria necessità di una guida, incisiva, innovativa e trasparente nelle scelte di merito e per il meglio.

Si prenda atto di questo. Sulla data delle elezioni, occorre buon senso (oltre il tecnicismo giudico): ad agosto “non ci sono gli elettori”; settembre va dato per la campagna elettorale evitando la prima settimana di ottobre dedicata alla festa di San Francesco.

Quindi fra le metà di ottobre e la metà di novembre. Oltre sarebbe un danno per la Regione e il suo futuro. Claudio Ricci (Consigliere Regionale)

Commenta per primo

Rispondi