Giunta Tesei, Pd, Presidente immobile e Umbria senza governo, basta!

Giunta Tesei, Pd, Presidente immobile e Umbria senza governo, basta!

Giunta Tesei, Pd, Presidente immobile e Umbria senza governo, basta!

Giunta Tesei, Pd: “Presidente immobile e Umbria senza governo. Basta campagna elettorale e si scongiuri l’esercizio provvissorio” .
Da settimane assistiamo esterrefatti a liti faide, veti incrociati e lottizzazioni interne tra la presidente Tesei e gli esponenti locali e nazionali dei partiti di centrodestra sulla futura giunta della Regione Umbria”. Così, in una nota, il gruppo Pd in Regione, che continua: “Il primo impegno preso dalla presidente Tesei ha coinciso con la prima promessa tradita: ‘entro sabato insedierò la nuova giunta’ e ‘l’Umbria non può aspettare’ sono state le sue dichiarazione pubbliche nel giorno dell’insediamento, da allora è tutto bloccato in un impasse che ricorda la vecchia politica.
A noi non interessano la danza delle poltrone, la spartizione degli incarichi e la bagarre tra liste, partiti ed eletti. Al contrario ci interessa partecipare in maniera costruttiva e attiva ai progetti, nell’interesse dell’Umbria, e fare opposizione decisa su quanto riterremo dannoso per la vita dei nostri concittadini.
Le nostre iniziative saranno ispirate dai principi e dai valori che costituiscono le colonne portanti della proposta politica di centrosinistra: lavoro, giustizia sociale, sostenibilità, innovazione e modello pubblico dei servizi, a partire da sanità, politiche sociali, scuole e università.
Ad ora, l’immobilismo della presidente Tesei sta portando la Regione Umbria verso l’esercizio provvisorio, a danno di tutti i cittadini e delle imprese, che hanno investito nell’attesa dello sblocco dei contributi o delle agevolazioni regionali.
Nel silenzio della presidente Tesei, a parlare quotidianamente é Salvini: prima ha imposto un suo uomo di fiducia alla sanità, il veneto Luca Coletti proveniente dalla giunta Zaia, poi è tornato a chiedere a chi verrà nominato in giunta di dimettersi dal consiglio facendo entrare artificialmente altri eletti, bocciati nelle urne, e raddoppiando i costi. Gli umbri non hanno votato Matteo Salvini, ma Donatella Tesei.
L’ultima immagine che abbiamo della presidente della Regione Umbria è quella di ‘cheerleader’ che regge un cartello elettorale da un palco in un’altra regione, mentre lascia la nostra ancora senza governo. A lei vorremmo far notare che non è stata votata per fare campagna elettorale al servizio di Salvini, ma per occuparsi dell’Umbria”./Pd Regionale

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
13 × 27 =