Giorgia Meloni e parlamentari, protesta FdI davanti palazzo Chigi 🔴

 
Chiama o scrivi in redazione


Giorgia Meloni e parlamentari, protesta FdI davanti palazzo Chigi

“Vogliamo sapere perché si parla di decreto aprile quando aprile è finito e siamo al 28 e la cig non è stata ancora pagata. Siamo qui per dare voce al silenzio di tanti, al silenzio degli innocenti”. Lo ha detto Giorgia Meloni, leader di Fdi davanti palazzo Chigi insieme con tutti gli esponenti di Fdi. Tutti in mano dei cartelli, ognuno per una categoria e con su scritto “il silenzio degli innocenti”. Da estetisti agli agenti commercio, poi ristoratori, giostraio, fioristi e florovivaisti, balneari, tassisti, agenti immobiliari, fisioterapisti, addetti alle pulizie e molti altri.

Appena Meloni ha terminato di parlare tutti i parlamentari di Fdi hanno alzato in aria i cartelli. La leader di Fdi ha insistito perché la “fase 2 sia votata in Parlamento. “Bisogna parlare di meno per dire le cose più chiare. Siamo qui per dire che non c’è una ripartenza. Abbiamo scelto di fare una manifestazione solo con i parlamentari per mantenere le distanze. Io ho avuto molte richieste da parte di diverse categorie perché raccontassimo le loro storie difficili. Ne abbiamo scelte settanta”. E’ quanto dichiara Giorgia Meloni.


Fratelli d'Italia davanti palazzo Chigi (rispettando le normative) per rappresentare il dissenso delle migliaia di italiani che rischiano il lavoro. La pazienza è colma.

Gepostet von Giorgia Meloni am Dienstag, 28. April 2020


Conferenza Conte: non ci sarà alcuna fase 2

Gepostet von Fratelli d'Italia Camera am Sonntag, 26. April 2020


1 Commento

  1. cara meloni anche tu come tutti i tuoi colleghi e avversari, vaticano, sindacati, cantanti, conduttori ecc,ecc, avete esternato tutti per anziani. detenuti, animali ecc, tutto giusto,,,,ma vi siete dimenticati gli invisibili, i bimbi chiusi nelle orribili case famiglia per MINORI,,,nessuno ma proprio nessuno nemmeno il garante per l’infanzia ha detto ho fatto qualcosa per queste piccole vittime innocenti nelle mani di gente che pensa solo ad incassare le altissime rette sulla loro pelle…..aiutali, falli liberare fa che possano tornare da chi veramente li ama le loro mamme..ascolta, ascoltate il loro grido di dolore,,,,,,ti risulta che qualcuno è andato a fare tamponi in questi orribili lager????qualcuno(((nas))) va a controllare se queste strutture hanno i requisiti per esistere?????fatele chiudere tutte costano tantissimo(((c’è un giro di soldi enorme sulla pelle dei bimbi tolti ingiustamente alle loro mamme per mano di gente crudele, corrotta e superficiale)))) agite è urgente

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*