Fuori i partiti dalla Quintana, scoppia la polemica, Salvini non va più a Foligno

Matteo Salvini spara a zero contro PD e M5S, il video intero, mercoledì e giovedì in Umbria

Fuori i partiti dalla Quintana, scoppia la polemica, Salvini non va più a Foligno

Ieri sera (10 settembre 2019 ndr), all’esito di una riunione straordinaria del Consiglio rionale, è stato deciso di ANNULLARE l’evento previsto per la serata dell’undici settembre al quale avrebbero partecipato personalità politiche di rilievo per motivi legati alla sicurezza degli stessi partecipanti e del popolo moraiolo. Con questo testo, stringato e per nulla chiarificatore, il Rione La Mora spiega l’annullamento della serata conviviale che si sarebbe dovuta tenere con il leader Leghista.

«Inoltre, il Consiglio tiene a precisare che l’evento in questione non voleva essere legato a nessun tipo di schieramento politico a salvaguardia del rione tutto». Queste le ultime frasi postate sulla pagina Facebook del Rione.

A La Mora fa eco Foligno in Comune, lista politica che ha sostenuto il candidato Luciano Pizzoni alle elezioni amministrative vinte dall’attuale sindaco leghista, Stefano Zuccarini.

«La Quintana è un patrimonio di tutte e tutti – scrivono -. Non accettiamo che venga sfruttata per fare propaganda elettorale. Non accettiamo che una simile iniziativa venga pubblicizzata dalle nostre istituzioni che devono rappresentare tutti e non solo una parte della città. Non accettiamo che un’iniziativa del genere venga organizzata senza che nemmeno i popolani del rione stesso ne sappiano nulla e il loro lavoro (volontario) venga sfruttato per ciò».

Tutto ciò non è minimamente la “concordia e l’amor de la cittade tutta” che la Quintana rappresenta per #Foligno e i suoi cittadini.

«Per amor della Quintana e della nostra città invitiamo cittadine e cittadini, popolane e popolani, a #boicottare e #manifestare il proprio dissenso verso questa becera strumentalizzazione politica».

E Salvini non va più a cena alla Taverna del Rione La Mora

Matteo Salvini, senatore e segretario della Lega, non sarà – come annunciato – a cena a Foligno alla taverna de La Mora, ma ad Assisi e per l’esattezza a Rivotorto. Ne dà annuncio Stefano Pastorelli, responsabile comprensoriale del Carroccio.

«Questa sera Salvini invece che a Foligno sarà a cena a Rivotorto (Assisi)! Amici, vi aspetto per una MAGNIFICA serata», questo è il breve testo fatto arrivare nelle redazioni da Stefano Pasorelli.

Non da fonti ufficiali, ma del tutto ufficiose, Lega fa sapere, invece, che l’appuntamento conviviale, a Foligno nella taverna del Rione La Mora, sia saltato perché c’erano troppe adesioni.

Commenta per primo

Rispondi