Forza Nuova primo movimento a presentare sua lista al Tribunale di Perugia

Lista prettamente popolare quella d’Italia Agli Italiani in Umbria, priva della rincorsa a nomi altisonanti per rimarcare la forte impronta sociale e nazionalpopolare del movimento forzanovista

 
Chiama o scrivi in redazione


Forza Nuova Perugia, basta antifascismo! solidarietà ai militanti di CasaPound

Forza Nuova primo movimento a presentare sua lista al Tribunale di Perugia

Ufficializzata “Italia Agli Italiani”. Forza Nuova è il primo movimento politico a presentare la sua lista al Tribunale di Perugia. Le liste d’Italia Agli Italiani in Umbria sono state ufficializzate. Nella mattina di domenica 28 gennaio, Forza Nuova – Italia Agli Italiani è stata la prima realtà politica a presentare le liste presso il Tribunale di Perugia. Mentre l’ufficializzazione delle sue candidature, da parte delle autorità competenti, è arrivata nella giornata di lunedì 29 gennaio.

Di seguito i nomi dei suoi candidati per la regione Umbria. Alla Camera dei Deputati, nel collegio plurinominale, vi sono: Massimiliano Argenio, Francesca Olivieri, Emanuele Scerra, Natascia Perino. Mentre nel collegio uninominale della Camera si presentano: Leopoldo Salvatori detto “Leo”, Roberta Conticiani, Roberta Scarabattoli. Al Senato della Repubblica, nel collegio plurinominale, vi sono: Osvaldo Cembali, Alessia Augello, Mattia Massaro, Chiara Rovere. Mentre nel collegio uninominale del Senato si presentano: Fulvio Carlo Maiorca, Irma Trombetta.

Lista prettamente popolare quella d’Italia Agli Italiani in Umbria, priva della rincorsa a nomi altisonanti per rimarcare la forte impronta sociale e nazionalpopolare del movimento forzanovista. Infatti tra i nostri candidati, elencati sopra, si distinguono:Massimiliano Argenio che svolge l’occupazione di vigile del fuoco;Leopoldo Salvatori detto “Leo” che è addetto alla sicurezza privata;Osvaldo Cembali attualmente disoccupato e inoltre Responsabile umbro dell’Associazione Solidarietà Nazionale, impiegata nella raccolta di generi alimentari e nell’aiuto delle famiglie italiane meno abbienti;Roberta Scarabattoli invalida civile;Chiara RovereResponsabile nazionale dell’AssociazioneEvita Peron, che è una realtà di volontariato con iniziative a sostegno dei bambini e delle donne italiani;Alessia Augello Vicecoordinatrice di Forza Nuova nel centro Italia;Irma Trombetta imprenditrice nel settore alberghiero;Fulvio Carlo Maiorca noto avvocato di Perugia;Emanuele Scerra disoccupato.

Come detto, una lista soprattutto popolare quella d’Italia Agli Italiani in Umbria, perché nella grande crisi del Sistema capitalistico, che ha messo in ginocchio nazioni e popoli, è un dovere per un movimento nazionalista e sociale come FN rappresentare le componenti più colpite del nostro popolo da questa crisi.

Al popolo FN si è rivolta per riuscire nell’ardua impresa della raccolte di firme per la presentazione della lista, il tutto fatto con il duro lavoro dei coraggiosi militanti forzanovisti. Un lavoro questo fatto nel sudore e nel silenzio, senza cercare gli scoop giornalistici o l’imprimatur di chi sa quale “personalità”. Un lavoro squisitamente militante coi banchetti nelle piazze e nei mercati dell’Umbria. Un lavoro rivolto al popolo italiano, perché è al popolo italiano che Forza Nuova e Italia Agli Italiani si vogliono rivolgere.

Una volontà di andare verso il popolo italiano che Italia Agli Italiani ben lo esprime nel suo programma elettorale. Infatti in esso si possono leggere: casa, lavoro, asili e servizi agli italiani; mutuo popolare con diritto alla proprietà della casa senza arricchire palazzinari o banchieri; abrogazione del Jobs Act e della Legge Fornero, ripristinare ogni garanzia per i lavoratori; partecipazione dei lavoratori alla gestione delle aziende; famiglia al centro delle politiche sociali e reddito di maternità per incentivare le nascite; nazionalizzare la Banca d’Italia; fuori dal Fiscal Compact e trattati europei, sovranità monetaria con la moneta di popolo.

Agli italiani Forza Nuova chiede che il 4 marzo scelgano non un programma per governare, ma un programma per rivoluzionare l’attuale Sistema politico ed economico che attenta alla vita dell’Italia e del suo popolo. Questa scelta, allora, ricade solo su un’unica lista, ovvero Italia Agli Italiani.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*