Scoperto il vaso di Pandora, Forza Nuova Perugia: «Marini dimettiti»

 
Chiama o scrivi in redazione


Scoperto il vaso di Pandora, Forza Nuova Perugia: «Marini dimettiti»

Scoperto il vaso di Pandora, Forza Nuova Perugia: «Marini dimettiti»
Con gli arresti di oggi si scopre il vaso di Pandora sulla sanità umbra. Si mostra infatti come negli ospedali umbri  si fosse costituita una vera e propria associazione a delinquere volta a pilotare concorsi e assunzioni nella sanità regionale. Protagonisti materiali di ciò i massimi dirigenti sanitari, ma, veri ispiratori, secondo l’accusa, gli esponenti del PD umbro. Agli arresti domiciliari sono finiti il segretario umbro Bocci e l’assessore regionale alla sanità Barberini.

Già proprio  il famoso Barberini referente politico del fantasmagorico, o meglio fantasioso, progetto di ristrutturazione della sanità nel comune di Gualdo Tadino. Fra gli indagati anche la Presidente di Regione Marini.

Avete capito bene, tutta la cricca del Pd umbro che si scandalizza per l’esistenza di Forza Nuova e per la sua presenza nelle strade e nelle urne, viene oggi messa sottoaccusa per avere costruito un solido sistema clientelare . Chiediamo un unico gesto di dignità politica alla Marini, il primo della sua lunga carriera. Per decenza, si dimetta.

riceviamo da Forza Nuova Perugia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*