Elezioni 2019, 63 i comuni al voto e 387mila gli elettori

Elezioni Europee e comunali, seggi aperti, ecco come si vota

Elezioni 2019, 63 i comuni al voto e 387mila gli elettori

In Umbria sono 63 i comuni chiamati al voto, 41 in provincia di Perugia e 22 in quella di Terni. Sono 9 sopra i quindicimila abitanti e quindi con la possibilità di andare al ballottaggio: Perugia, Foligno, Gubbio, Bastia Umbra, Gualdo Tadino, Castiglione del Lago, Marsciano e Orvieto.

In provincia di Perugia si vota a: Bastia Umbra, Campello sul Clitunno, Castel Ritaldi, Castiglione del Lago, Cerreto di Spoleto, Citerna, Città di della Pieve, Collazzone, Costacciaro, Foligno, Fossato di Vico, Fratta Todina, Giano dell’Umbria, Gualdo Cattaneo, Gualdo Tadino, Gubbio, Lisciano Niccone, Magione, Maracsiano, Massa Martana, Monte Castello di Vibio, Montefalco, Montone, Norcia, Paciano, Panicale, Perugia, Piegaro, Pietralunga, Poggiodomo, Preci, San Giustino, Sant’Anatolia di Narco, Scheggia e Pascelupo, Scheggino, Sellano, Sigillo, Spello, Torgiano, Tuoro sul Trasimeno, Vallo di Nera.

In quella di Terni: Acquasparta, Allerona, Alviano, Arrone, Baschi, Castel Viscardo, Fabro, Ferentillo, Ficulle, Guardea, Lugnano in Teverina, Montecchio, Montefranco, Montegabbione, Monteleone di Orvieto, Orvieto, Penna in Teverina, Polino, Porano, San Gemini, San Venanzo, Stroncone.

Gli elettori umbri chiamati ad esprimersi e a scegliere il proprio sindaco saranno circa 387mila. 48 sono le amministrazioni uscenti in mano al centrosinistra,  mentre 11 quelli governati dal centrodestra e quattro da giunte civiche. Inoltre il 26 maggio si voterà anche per le elezioni europee.

Commenta per primo

Rispondi