Dimissioni Catiuscia Marini, Di Maio, che i consiglieri le accettino

 
Chiama o scrivi in redazione


Dimissioni Catiuscia Marini, Di Maio, che i consiglieri le accettino

Dimissioni Catiuscia Marini, Di Maio, che i consiglieri le accettino – “L’alleanza M5s-Lega non scricchiola. Per me il governo M5s-Lega va avanti per altri 4 anni. Su questo non ci sono dubbi, ho siglato un contratto di governo con la Lega, votato dai cittadini, e manterrò l’impegno preso”. Lo sostiene Luigi Di Maio, vicepremier e ministro dello Sviluppo Economico, in un’intervista rilasciata oggi pomeriggio ai quotidiani del gruppo Corriere dell’Umbria diretti da Davide Vecchi.

© Protetto da Copyright DMCA

Di Maio, ricordando il lavoro finora svolto dal governo gialloverde, fa anche il punto sulle priorità del Movimento 5 Stelle per i prossimi mesi. E annuncia  prossime leggi sul conflitto di interessi e sull’acqua pubblica. Leggi per le quali chiede l’appoggio di tutti i partiti.

Il vicepremier, inoltre, intervistato anche sull’inchiesta giudiziaria in corso sulla sanità umbra sostiene che le dimissioni di Catiuscia Marini da governatrice dell’Umbria “sono il minimo”. E invita i consiglieri regionali umbri del Pd a decidere in merito alle dimissioni della presidente che attendono ancora il voto del consiglio regionale. “Noi vogliamo – dichiara – una sanità gestita da chi ha vinto un concorso”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*