Defr, punto nascita Spoleto riattivato entro giugno 2022

De Luca M5S, Regione Umbria preclude installazione fotovoltaici per l'autoconsumo ai cittadini di borghi e centri storici

Defr, punto nascita Spoleto riattivato entro giugno 2022

“Dopo sei ore di discussione sul Defr, siamo riusciti a tenere il punto e mettere la presidente Donatella Tesei con le spalle al muro. La Regione Umbria ha preso un impegno formale: ripristinare entro il primo semestre del 2022 il punto nascite dell’ospedale San Matteo degli Infermi, integrando il personale necessario e garantendo il pieno assetto dell’emergenza urgenza attuando tutte le azioni indispensabili”. Lo dice il consigliere regionale Thomas De Luca che parla di “Un risultato possibile grazie ad un emendamento sottoscritto da tutte le minoranze al Documento di Economia e Finanza Regionale 2022- 2024 della Regione Umbria.


Fonte: Thomas De Luca
Consigliere regionale


Dopo mesi di vane promesse siamo riusciti a far inserire in un atto formale della Regione Umbria un impegno concreto. Grande soddisfazione per un atto che vuole restituire a Spoleto e ai suoi cittadini il rispetto e la dignità che meritano. Un impegno sul quale non possiamo soprassedere in ragione del fatto che il nosocomio spoletino rappresenta il punto di riferimento di un’ampia zona disagiata e soprattutto dopo il grande sacrificio durante le fasi più drammatiche dell’emergenza sanitaria quando fu convertito in ospedale Covid nell’ottobre di un anno fa”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*