Cambio di orario e stazione del Frecciarossa: «Nessun allarmismo»

Soppressione Commissione Antimafia, interviene Giacomo Leonelli

Cambio di orario e stazione del Frecciarossa: «Nessun allarmismo»

Leonelli (PD) sul cambio di orario del Frecciarossa: “Nessun allarmismo, valutiamo pro e contro e sediamoci al tavolo con Trenitalia, l’Alta Velocità è strategia”. “Il Frecciarossa Perugia-Milano è e rimane un collegamento eccezionale per i viaggiatori umbri. Le modifiche che Trenitalia intenderebbe introdurre a dicembre con il nuovo orario e che riguardano la stazione di arrivo e alcuni orari, vanno approfondite e valutate puntualmente.

Abbiamo gli strumenti per intervenire e considerare tutte le soluzioni possibili”, così il consigliere regionale Giacomo Leonelli (PD), che per primo ormai tre anni fa si è impegnato per attivare il treno AV, interviene sul cambio di stazione del Frecciarossa.

La notizia apparsa su alcune testate locali “va subito discussa con Trenitalia nei tavoli di confronto già dal giorno dopo le elezioni regionali”, spiega Leonelli. Il cambio della stazione di arrivo, da Milano Centrale a Rogoredo, “sta creando molto allarmismo  – dice Leonelli -.

Sul Frecciarossa che parte da Perugia vanno fatte alcune considerazioni: parliamo di un collegamento che dalla sua attivazione, avvenuta grazie ad una mia mozione in Consiglio, ha fatto registrare tre volte i passeggeri previsti e questo significa che Trenitalia ha tutto l’interesse a far crescere il servizio e non impoverirlo perché si tratta di un servizio a bigliettazione, più passeggeri ci sono e più si incassa. Perché si dovrebbe peggiorare il servizio?”.

Leonelli sottolinea come in questa fase sia necessario “capire quali siano i reali vantaggi e svantaggi di questo nuovo orario senza fare drammatici allarmismi, ma andando subito al tavolo con Trenitalia e affrontare la questione. Da parte mia posso dire che mi sono battuto in prima persona per agganciare l’Alta Velocità in Umbria e non cederò un millimetro ora come in futuro”.

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
27 × 4 =