Aggressione in carcere, solidarietà da Senatore Luca Briziarelli

 
Chiama o scrivi in redazione


Aggressione in carcere, solidarietà da Senatore Luca Briziarelli

Aggressione in carcere, solidarietà da Senatore Luca Briziarelli

“Piena solidarietà alla agente della Polizia Penitenziaria aggredita stamane nel carcere di Capanne a Perugia. L’ennesimo episodio di violenza usato contro le lavoratrici e i lavoratori che prestano la loro preziosa opera nelle case circondariali del Paese va rigettato con sdegno e forza, la stessa con la quale la Lega, da mesi, interroga il ministro Bonafede circa la situazione dei penitenziari umbri. Ebbene, ancora nessuno si è degnato di rispondere alle nostre obiezioni: lo stesso accorpamento del provveditorato regionale dell’Umbria a quello della Toscana, disposto dal ministero, e di cui abbiamo evidenziato tutte le criticità, non è stato oggetto di replica da parte dell’esecutivo. Bonafede, invece di scarcerare i mafiosi facendo poi finta di nulla, deve capire che il comparto va prima ascoltato e poi sostenuto con misure di respiro e prospettiva; se proprio non ci riesce può anche rassegnare le dimissioni: ad agenti e lavoratori un ministro così deludente non mancherà di certo”./Luca Briziarelli

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*