Terremoto, Parlamento Europeo approva emendamento M5s su scorporo spese ricostruzione

Agea: "Noi del M5S non abbasseremo la guardia fino a quando la Commissione Europea non avrà messo in atto le nostre indicazioni"

M5s Umbria, Laura Agea, risultato Tagina eccezionale, grazie a Di Maio

Terremoto, Parlamento Europeo approva emendamento M5s su scorporo spese ricostruzione BRUXELLES – “Con il voto odierno il Parlamento Europeo ha finalmente accettato la proposta M5S per liberare dal Patto di Stabilità i fondi strutturali per gli investimenti antisismici” dichiara l’eurodeputata Laura Agea al termine delle votazioni in Sessione Plenaria a Bruxelles.

“In questo modo la quota di cofinanziamento dei fondi strutturali, compresi quelli per la prevenzione dei terremoti, non verrà calcolata nei disavanzi pubblici nazionali nel quadro del patto di stabilità e crescita” precisa la portavoce pentastellata insieme ai colleghi Rosa D’Amato, Marco Valli, Isabella Adinolfi, Daniela Aiuto, Fabio Massimo Castaldo, Dario Tamburrano e Piernicola Pedicini.

“Nonostante l’obiettivo raggiunto oggi in Aula, noi del M5S non abbasseremo la guardia fino a quando la Commissione Europea non avrà messo in atto le nostre indicazioni – afferma la rappresentante umbra – andremo avanti fino a quando Regioni, Comuni e privati non potranno accedere a queste risorse in caso di simili emergenze”.

“Il Centro Italia oggi ci guardava. Chi ha perso la propria casa in un terremoto non chiede la luna o qualcosa di speciale, ma chiede semplicemente quello che i Trattati europei già prevedono: fra gli Stati membri ci deve essere solidarietà e cooperazione. Oggi abbiamo dato finalmente un segnale in questa direzione”, conclude l’europarlamentare Agea.

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
11 + 7 =