Perugia, il 14 novembre la Torre degli Sciri si illumina di blu

Lo sarà in occasione della Giornata mondiale del diabete, sarà organizzato anche una speciale edizione del Piedibus del Ben Essere

La notte delle stelle cadenti 12 Agosto Torre degli Sciri

Perugia, il 14 novembre la Torre degli Sciri si illumina di blu

PERUGIA – Giovedì 14 novembre anche a Perugia si celebra la GMD (Giornata mondiale del diabete). In questa occasione, dalle ore 20,30, prenderà il via un edizione speciale del Piedibus del Ben Essere. E’ organizzato dall’Usl Umbria 1 In collaborazione anche con Agd Umbria, Fand, Cesvol ed Avis. L’iniziativa – che ha anche il patrocinio del Comune di Perugia – prevede il ritrovo alle 20,30 presso la stazione di via Cortonese del Minimetrò, alle 20,45 in piazza Monteluce e alle 21,15 in piazza Grimana. Subito dopo comincerà la camminata dove, lungo il percorso, sarà possibile ammirare la Torre degli Sciri illuminata di blu. Sono previste soste laboriali con “pillole informative” a cura di esperti e testimonianze. L’iniziativa è gratuita ed aperta a tutti. Ognuno dovrà munirsi con gilet ad alta visibilità. Per informazioni: 3357622853, stilisalutari@gmail.com.

Perugia, il 14 novembre la Torre degli Sciri si illumina di blu

Domenica 17 novembre, invece, l’associazione Diabete OnBoard Onlus prenderà parte all’iniziativa in programma a Spoleto dal titolo “Noi, la salute, l’ambiente“, che si terrà al Chiostro di San Nicolò dalle ore 16,30. E’ organizzata sempre in occasione della GMD dalle associazioni derenti a COREDIAB Umbria (Coordinamento Regionale delle Associazioni per il Diabete dell’Umbria) anche quest’anno si sono mobilitate per celebrare la GMD e in collaborazione con le sezioni della regione Umbria di AMD, SIEDP, SIMG, OSDI e AGD. Il convegno ha il patrocinio dell’Usl Umbria 1 e 2, del Comune di Spoleto ed è stata realizzata grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
29 + 2 =