Covid: Cdc, ‘Omicron è dominante in Usa tra i nuovi casi’

Variante Omicron, Sileri: "Possibile passaggio da pandemia a endemia"

Covid: Cdc, ‘Omicron è dominante in Usa tra i nuovi casi’

Omicron è la variante più comune nei nuovi casi di Covid-19 registrati negli Stati Uniti. Lo ha riferito il Centers for Disease Control and Prevention.


Fonte Adnkronos


La variante, estremamente trasmissibile, rappresenta ora circa il 70% di tutti i nuovi contagi rilevati negli Usa. Una settimana fa il dato era del 13%.

Secondo quanto registrato nei primi casi, Omicron sarebbe meno pericolosa delle altre varianti finora registrate, ma gli scienziati attendono ulteriori ricerche per una valutazione definitiva.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*