Pilomat via Marzia, un cartello poco chiaro fa alzare un polverone

 
Chiama o scrivi in redazione


Pilomat via Marzia, un cartello poco chiaro fa alzare un polverone

Pilomat via Marzia, un cartello poco chiaro fa alzare un polverone «Il cartello è davvero incomprensibile può far cadere in equivoco chiunque…». Lo dice l’assessore Cristiana Casaioli in merito al cartello dei pilomat posizionato all’ingresso di via Marzia. Un cartello che ha fatto alzare un polverone tra i residenti. Dal 14 ottobre dovrebbero entrare in funzione i due pilomat in via Marzia, ma la cosa si complica per un cartello poco chiaro. E’ quanto riporta oggi il Corriere dell’Umbria.

© Protetto da Copyright DMCA

I dissuasori sono a scomparsa, saranno messi in funzione per proteggere l’Acropoli ed evitare il parcheggio selvaggio. L’accesso è riservato solamente ai residenti del settore 1 che devono raggiungere le proprie abitazioni, azionando il telecomando in loro possesso. Oltre ai residenti del settore 1 in via Marzia potranno accedere anche i possessori del permesso stampa settore 1 e chi ha la sede del proprio luogo di lavoro. Quest’ultima categoria potrà circolare e parcheggiare in via Marzia solo dal lunedì al sabato dalle 7 alle 13.

LEGGI ANCHE: Ufficio permessi Ztl Perugia, disservizi al cittadino e difficoltà al personale

Ma così come è scritto sembra che i pilomat resteranno alzati dal lunedì al sabato dalle 7 alle 13, per il resto della giornata via libera a tutti. Ma su questo interviene l’assessore Casaioli ammettendo che il cartello non è comprensibile, rassicurando che i pilomat saranno sempre alzati e la limitazione riguarda solo gli studi professionali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*