Pastorelli (Lega): “Da Bori nemmeno una parola sul post sessista del sindaco PD”

Stefano Pastorelli capogruppo Lega Umbria

“È imbarazzante sentir parlare di ‘clima ottuso e oscurantista’ da un Partito Democratico che a Terni come in Umbria vive di strumentalizzazioni, bugie e fake news create ad arte per nascondere l’incapacità di costruire delle proposte serie”. Così il capogruppo della Lega, Stefano Pastorelli.


Fonte: Acs Umbria


“Il clima ottuso e oscurantista è quello creato dal PD umbro e dal suo segretario regionale che non ha sprecato nemmeno una parola per denunciare il post sessista pubblicato sui social dal presidente della Provincia di Terni e sindaco di Guardea, Giampiero Lattanzi del PD, dimostrando un doppiopesismo tipico del partito.

“Il clima ottuso e oscurantista è quello creato dal PD quando racconta ai propri elettori che a bloccare il DDL Zan è stato il centrodestra quando, invece – conclude Pastorelli -, i voti mancanti per l’approvazione erano proprio quelli dei senatori del Partito Democratico e del Movimento 5 Stelle”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*